Ultim'Ora

Bari. Manifestazione “Cena in bianco”. A garantire la sicurezza c'erano anche le S.O.S. dei Carabinieri

I reparti S.O.S. dei CC. (foto cc.) ndr.

di Redazione

BARI, 28 LUG. (C. St.) - Ieri sera l'articolato dispositivo di sicurezza per il noto evento della "Cena in Bianco" è stato dotato, per quanto riguarda i Carabinieri, delle SOS, di cui si è già parlato, per la prima volta, in occasione dell'allarme bomba al noto centro commerciale "Bari blu". Le Squadre Operative di Supporto del Battaglione CC Puglia sono speciali unità antiterrorismo messe in campo dal Comando Generale e addestrate da istruttori del GIS (Gruppo Intervento Speciale), in modo mirato, per pattugliare obiettivi sensibili ritenuti di particolare interesse ed eventi pubblici caratterizzati da folle, come quello di ieri sera. Le SOS sono dotate di protezioni antiproiettile, fucili d’assalto e di tutta la speciale attrezzatura in uso normalmente ai reparti d’élite antiterrorismo. La loro presenza, discreta finché non necessario il loro intervento, serve a garantire un sereno svolgimento della manifestazione, mantenendo la possibilità di interventi risolutivi in malaugurati casi di azioni lesive in pregiudizio della collettività riunita, poste in essere da chicchessia. Se qualche troupe o qualche fotografo si fosse trovato in zona Fiera del Levante, potrebbe averle viste nei pressi del Ten. Falco, che dirigerà il servizio di Ordine Pubblico per i Carabinieri.





Nessun commento