Ultim'Ora

Bari. Operazione "Eldorado" della Gdf di Bari. Scoperta una maxi truffa ai danni dell'Istituto nazionale di prvidenza sociale

Una immagine della conferenza odierna. (foto) ndr.
Denunziati all'A.G. NR. 174 persone

di Vito Ruccia

BARI, 7 LUG. - "Operazione Eldorado" della Gdf svolta in collaborazione con l'Inps, con la tenenza di Altamura, con la supervisione del Comando Provinciale Gdf di Bari.  Si è trattato di una indagine complessa che a portato alla individuazione di improprie prestazioni verso beneficiari in particolare di cittadini extracomunitari che risultavano residenti sul nostro territorio scoperti attraverso informazioni attinte da utenze Enel. Questi soggetti individuati sono complessivamente all'incirca duecento che indebitamente si sono avvalse di assegni Inps; a quaranta dei quasi duecento extracomunitari e scattata la denunzia penale. Il sistema si articolava nella corresponsione da parte dell'Inps di assegni i cui beneficiari che talvolta non erano neanche presenti sul territorio nazionale, tuttavia la Guardia di Finanza è riuscita a smascherarli insieme ad altri extracomunitari che percepivano indennità di malattia da parte dell'Inps stesso. Ai cittadini extracomunitari si aggiungono anche cittadini italiani scoperti anche loro attraverso relazioni tecniche che l'Inps è riuscita a recuperare da informazioni dell'Erario; somme di centinaia di milioni di euro elargite dallo stesso. Tutto ciò è stato possibile grazie alla capacita tecnica degli investigatori e con il coordinamento della Procura sono stati recuperati ingenti somme di denaro. In molti di questi casi, è da aggiungere, che i beneficiari rientravano il giorno prima della erogazione dell'assegno sul territorio nazionale per poi allontanarsi di nuovo. Tutto ciò dichiarato oggi dal Gen Vincenzo Papuli in conferenza stampa . Questa Operazione ha permesso di far rientrare nelle casse dell'Inps somme ingenti.





Nessun commento