Ultim'Ora

Incidente stradale in Bolivia, muore turista italiana a Uyuni

Una immagine dell'incidente. (foto Agi) ndr.

di Redazione

LA PAZ (BOLIVIA), 1 AGO. (AGI) - Una turista italiana, Chiara Gemmo Pafttiya, e altre quattro persone (un peruviano e tre belgi) sono morti la notte scorsa in un incidente stradale nel sud della Bolivia, nel deserto Salar di Uyuni, il principale luogo turistico del Paese. Secondo quanto riportato dalla polizia, un pullmino turistico ha fatto testacoda per lo scoppio di una gomma e si è ribaltato. Tre feriti sono stati trasportati all'ospedale Bracamonte di Potosi'. L'ambasciata italiana a La Paz sta lavorando al rimpatrio della salma della turista. Secondo la polizia, l'incidente -avvenuto all'Isla del Pescado, 45km da Uyuni- e' avvenuto a causa dell'eccessiva velocita': "Una parte del Salar e' scura di notte ed e' un luogo assolutamente pianeggiante, non c'e' proprio nulla. Percio', e' stata una brutta manovra del conducente". . L'ambasciata italiana, che ha seguito la vicenda sin dalle primissime fasi, e' in contatto con la famiglia e si sta adoperando per il rientro in Italia della salma il prima possibile. Nell'incidente sono sopravvissuti un uomo e una donna di nazionalita' peruviana (quest'ultima pero' in gravi condizioni) e il conducente boliviano del veicolo. L'autista, un 24enne, e' in stato di fermo. I corpi sono stati sono stati portati nell'ospedale José Eduardo Pérez della localita' di Uyuni, dove sono stati presi in carico dai funzionari dei rispettivi consolati. Il Salar di Uyuni e' un enorme deserto di sale, oltre 10mila chilometri quadrati, dove c'e' anche la maggiore riserva mondiale di litio.





Nessun commento