Ultim'Ora

Sanità. Primo Intervento di Torremaggiore: "No ridimensionamento" secondo l'ASL di Foggia

L'ospedale San Giacomo di Torremaggiore (foto Google Maps) ndr.
di Redazione

FOGGIA, 10 AGO. - Di seguito si riporta una nota stampa dell'ASL di Foggia in merito al comunicato stampa del “Comitato per la difesa dell’Ospedale San Giacomo di Torremaggiore”.

"In riferimento alle notizie di stampa, comparse di recente, riguardanti il Punto di Primo Intervento di Torremaggiore, si precisa quanto segue. È stata disposta la presenza diurna del medico quale provvedimento limitato al periodo estivo in modo da garantire la copertura delle postazioni maggiormente interessate dall’enorme afflusso turistico, in particolare nelle aree del Gargano. A Torremaggiore vengono garantiti la presenza infermieristica sulle 24 ore, il mezzo medicalizzato e la Guardia Medica, anche tenuto conto dell’estrema vicinanza con il Presidio Ospedaliero di San Severo. La condizione ordinaria verrà ripristinata una volta superata l’emergenza estiva. È, dunque, esclusa qualsiasi ipotesi di ridimensionamento dell’attuale situazione sanitaria della città di Torremaggiore".





Nessun commento