Ultim'Ora

Terlizzi (Ba). Tutto pronto per la Festa Patronale in onore della Madonna di Sovereto

La festa Patronale. (foto com.) ndr.
Domenica la sfilata del Carro Trionfale

di Massimo Resta 

TERLIZZI (BA), 2 LUG.  - Partito il conto alla rovescia per l'edizione 2016 della festa patronale in onore della Madonna di Sovereto. Giovedì 4 il Carro Trionfale su cui sarà condotto in processione l'icona bizantineggiante della Vergine, sarà spostato dal luogo della sua costruzione agli inizi della Villa di viale Roma, mentre sabato 6 la Patrona della città dei fiori sarà condotta da Sovereto in cattedrale a bordo di in carro trainato da due grossi bianchi buoi veri e propri. Domenica 6 agosto, alle 20, la sfilata del Carro Trionfale con a bordo il dipinto della Vergine ed un centinaio di bambini festanti. La maestosa macchina da festa, alta ben 22 metri e simile ad un campanile di una chiesa, sarà guidata da quattro timonieri in costume e sospinta da sessanta uomini collocati sotto la struttura lignea del carro. In un paese addobbato a festa da colorate luminarie, il Carro percorrerà le principali piazze e vie del paese, suscitando suggestive emozioni nel far rivivere la leggenda popolare del ritrovamento del quadro della Madonna a Sovereto, frazione di Terlizzi vicina anche a Bitonto. Fra Bitontini e Terlizzesi nacque allora una disputa per il possesso del quadro, che fu affidato all'arbitro della sorte. Fu collocato su un carro trainato da due buoi, uno terlizzese e l'altro bitontino, e sarebbe appartenuto al paese dove i due bovini si fossero diretti. Quella località fu Terlizzi, per merito del proprio bue, che incornando in un occhio il rivale, condusse la Madonna in trionfo a Terlizzi. Ricco il programma dei festeggiamenti organizzato dal Comitato festa patronale guidato da Lina Tricarico Cagnetta e caratterizzato da iniziative artistiche e culturali, melodie bandistiche, luna park, bancarelle e fuochi d'artificio. Lunedì 8 agosto il clou con il concerto di Alex Britti, che alle ore 21 si esibirà nella centralissima piazza Cavour. Nell'occasione turisti provenienti da tutta la Puglia giungeranno a Terlizzi per rivivere una festa che riveste un ruolo molto importante nel panorama delle festività religiose dell'Italia meridionale.





Nessun commento