Ultim'Ora

Andria. (Bat). Arrestato 19enne per atti persecutori e violazione del divieto di avvicinamento

Arrestato 19enne ad Andria. (foto P.S.) ndr.

di Redazione

ANDRIA (BT), 6 SETT. (C. St.) - Oggi, la Polizia di Stato, in Andria ha eseguito un’ordinanza cautelare di sottoposizione agli arresti emessa dal GIP di del Tribunale di Trani, in aggravamento e sostituzione dell'ordinanza della misura cautelare del divieto di avvicinamento ai luoghi frequentati dalla persona offesa, a carico di, L.R.. andriese 19enne, con precedenti di Polizia, per il reato di atti persecutori e violazione del predetto divieto di avvicinamento ai luoghi frequentati dalla persona offesa. In particolare il personale del locale Commissariato di P.S., a seguito di alcune denunce presentate da una ragazza minorenne vittima di atti persecutori, minacce e lesioni personali, in data 26 agosto aveva sottoposto L.R. al provvedimento cautelare del divieto di avvicinamento ai luoghi frequentati dalla persona offesa. Ciò nonostante, il reo, non curante dell’obbligo impostogli dall’A.G., reiterava la sua condotta illecita. Su tale premessa, attesa la concreta possibilità che le condotte attuate potessero aggravarsi, su richiesta del Sost. Proc. procedente, il Gip ha emanato un’ordinanza di custodia cautelare, disponendo la misura degli arresti domiciliari a carico del 19enne.





Nessun commento