Ultim'Ora

Canoa. Italiani Canoa velocita': utile esperienza per il terzetto del CC Barion

C.V. Lisco. (foto com.) ndr.

di Rocco Ventrella

BARI, 13 SETT. - Una finale A e tre finali B raggiunte nella tre giorni all'Idroscalo, con il duo Lisco-Lella Una finale A e tre finali B. E' stata una utile esperienza, quella dei canoisti del Circolo Canottieri Barion impegnati nei tricolori di velocità all'Idroscalo di Milano. Qualificazione alla finale A del C1 500 m per Cesare Valerio Lisco, che ne ha sfiorato un'altra sui 1000 m. Cimentatosi da pochi mesi nella canadese, il 16enne canoista barese ha gareggiato anche nel C1 200 m, approdando in finale B e conquistando il secondo posto. Ottavo il piazzamento ottenuto invece da Giordana Lella nella finale B del K1, sia sui 200 che sui 1000 m. Trasferta lombarda, infine, anche per Gianluca Casertano, impegnato nel K1 ed eliminato in batteria sulle tre distanze, sempre fra i Ragazzi. “Fra le atlete della classe 2001 Lella fatto registrare il quinto tempo sui 1000 metri ed ha ancora una stagione da disputare nella categoria Ragazzi – commenta l'allenatore Antonio Cellamare che ha accompagnato i giovani atleti assieme all'altro tecnico Maurizio Campobasso – Ed anche per Lisco l'auspicio è che possa crescere ancora”. La gara di Milano ha chiuso la stagione agonistica, lasciando alla sezione canoa del circolo barese di molo San Nicola un importante bagaglio di esperienza: “I nostri ragazzi hanno appreso tanto da questa stagione, portando a casa preziose osservazioni dai campi di gara – osserva Giuliano Zavarella, dirigente della sezione canoa – Abbiamo gettato basi solide per lo sviluppo e la crescita della sezione, anche grazie ai numerosi progetti di vivaio presentati durante l'estate”.





Nessun commento