Ultim'Ora

Cronaca. Ancora spari a Foggia. Nel mirino i Trusciuoglio, ma è solo intimidazione

Il luogo della sparatoria (foto Voce di Foggia) ndr.
di Nico Baratta


FOGGIA, 08 SET.A Foggia pare che la mala abbia ripreso la sua guerra. Alle 20:30 circa son stati sparati alcuni colpi d'arma da fuoco innanzi l'attività commerciale dei Trisciuoglio (altro clan della mala locale con a capo Federico), in Via De Amicis, alle spalle del campo di calcio della parrocchia di San Michele. Non ci sono stati feriti. "Si ricomincia a passeggiare con la paura" la sintesi di alcune affermazioni dei cittadini.

Da una prima ricostruzione delle FF. OO. presenti sul luogo pare che i colpi d'arma da fuoco siano stati indirizzati verso l'auto dei Trisciuoglio, parcheggiata davanti il loro autosalone, colpendo anche una vetrata dell'esercizio commerciale. Sembra a tutti gli effetti un atto intimidatorio. Tuttavia quest'ultimo atto criminale è in scia alle ultime vicende criminali accadute nell'ultima decade foggiana, due attentati a mafiosi foggiani rimasti feriti.





Nessun commento