Ultim'Ora

Birre. La Morena nell’élite delle migliori birre. A Londra trionfa il Made in Italy

La Morena Riserva Lucana. (foto) ndr.
Gran Riserva Lucana prima in Italia, podio europeo, tra le migliori al mondo. Oro per la Celtica Stout 

di Vito Scisci

LONDRA, (UK) 26 SETT. (C. St.) - I profumi della Lucania, i colori dell’Italia hanno lasciato traccia all’edizione 2016 dei World Beer Awards, una delle più prestigiose competizioni nel settore della birra a livello internazionale. Dopo aver conquistato la medaglia d’oro con la “Morena Celtica Stout”, quale miglior birra italiana nella categoria sweet milk stout, la “Morena Gran Riserva Lucana” ha concorso con altre cinque finaliste per il titolo mondiale nella categoria Barley Wine. E’ stato un testa a testa all’ultimo sorso che ha imbarazzato per la qualità anche il severo e qualificato panel di giudici internazionali chiamati a stabilire la graduatoria finale tra l’inglese Harvey’s 7,5% alc. vol., la portoghese Maldita 8% alc. vol., la canadese Microbrasserie Pit Caribou 9,8 % alc. vol., la giapponese Swanlake Barley 10% alc. vol., la statunitense Reel Ales 10% alc. vol., e la “Morena Gran Riserva Lucana” con ben il 14% di alc. volume. La giuria al termine della competizione, ha assegnato l’ambito riconoscimento alla birra portoghese. “Abbiamo egregiamente rappresentato a Londra l’Italia in una competizione alla quale sono state presentate a concorso ben 1500 birre, divise in otto categorie, in rappresentanza di trenta nazioni dell’intero pianeta”, spiegano con soddisfazione i Tarricone titolari del birrificio Birra Morena. “Vincere una medaglia d’oro e competere nel gran final mondiale è stata un’esperienza assolutamente significativa, non solo per la nostra azienda, ma anche perché ancora una volta il made in Italy ha saputo ritagliarsi consensi internazionali. E’ il giusto riconoscimento per un’azienda che ha deciso di puntare sulla qualità investendo su sette nuove craft beer rifermentate in bottiglia con profumi e sentori piacevoli unici e complessi. Ringraziamo i numerosi sostenitori e faremo tesoro di questa nostra esaltante esperienza con l’obiettivo di portare in Italia l’ambitissimo riconoscimento mondiale.” La finalista “Morena Gran Riserva Lucana” è prodotta a Balvano, in provincia di Potenza, in uno stabilimento sorto nei primi anni ’80 e rilevato nel 1999 dalla famiglia Tarricone, dopo essere passato di proprietà in proprietà, da Prinz Brau a Birra Moretti, al Gruppo Labatt, a Interbrau ed in fine all’Heineken. Frutto di anni di ricerca è una birra unica al mondo, con una gradazione alcolica in volume di quattordici gradi, con alcool derivato da fermentazione naturale con il metodo dell’alta fermentazione. La gradazione alcolica così importante, la scelta delle materie prime, il particolare processo produttivo ed il gusto inconfondibile la distingue sicuramente dalle altre birre in gara. Tutte le informazioni sui World Beer Awards sono reperibili sul sito istituzionale della manifestazione: www.worldbeerawards.com 

- Informazioni sull’azienda sono anche reperibili sul sito www.birramorena.com 

video: https://vimeo.com/166251132 ; 
FB: https://it-it.facebook.com/birramorena/   

CONTATTIpress@birramorena.com Ufficio stampa Drive beer srl.





Nessun commento