Ultim'Ora

Ruvo di Puglia (Ba). Seconda edizione della sagra della civiltà contadina e degli antichi mestieri

La locandina. (foto com.) ndr.

di Massimo Resta 

RUVO DI PUGLIA (BA), 1 SETT. - Con il patrocinio del Comune di Ruvo di Puglia, del Gal Murgiapiu' e della locale sezione della Confartigianato, l'associazione "Xenia" organizza la sagra della civiltà contadina e degli antichi mestieri. Giunta alla sua seconda edizione, l'iniziativa è in programma sabato 3 e domenica 4 settembre a Ruvo di Puglia in collaborazione con Buy Murgia e l'associazione regionale pugliese tecnici e ricercatori in agricoltura. La sagra, sabato, sarà caratterizzata da convegni a tema presso Palazzo Caputi, dalla parata del Gruppo sbandieratori e musicali Terra Grumi di Grumo Appula, da mostre di artigianato locale e prodotti di agricoltura biologica, dalla degustazione di prodotti tipici, da spettacoli teatrali, di artisti di strada e mercatino delle pulci. In programma, inoltre, la Cena Contadina in compagnia della musica e dei canti rubastini del Gruppo culturale "U'Aggigghje de le Revetole" e delle rime dialettali decantate da Francesco Catalano. Domenica, invece, spazio ai giochi del passato con esibizione di artisti di strada, all'esibizione della Bassa Banda Apulia del prof. Pino Caldarola, della scuola di ballo Devolution Dance e dell'attore Antonio Minafra. La sagra sarà chiusa dalla band Onevolution di Ivano Evasio che in piazza Le Monache eseguirà musica degli anni '70, '80 e '90. Obiettivo della sagra non solo rievocare il passato contadino della cittadina della Murgia bassa barese ma anche valorizzare il territorio con un'iniziativa che richiamerà turisti e curiosi provenienti anche da tutta la provincia.





Nessun commento