Ultim'Ora

Bari. Arrestati in due dalla Polizia per tentato furto aggravato

Arresatti due pregiudicati dalla polizia. (foto P.S.) ndr.

di Redazione

BARI, 14 OTT. (Comunicato St.) - Nei giorni scorsi, a Bari, la Polizia di Stato grazie agli intensificati e mirati servizi di controllo del territorio, effettuati mediante gli equipaggi della Squadra Volante dell’ UPGSP della Questura, ha arrestato due uomini, entrambi con precedenti di Polizia, Francesco SIBILANO di anni 51 per il reato di furto aggravato e possesso di arnesi atti allo scasso e Vincenzo LIOLLI di anni 45 per il reato di tentato furto aggravato e possesso di arnesi atti allo scasso. In particolare, il SIBILANO è stato colto nella flagranza del furto aggravato mentre era intento a tranciare con una tronchesi la catena con cui una bicicletta era stata assicurata ad un palo per strada. I poliziotti, dopo averlo bloccato, hanno rinvenuto nel suo zaino arnesi atti allo scasso e due faretti già asportati dal velocipede. Il LIOLLI, invece, è stato notato da una guardia giurata mentre armeggiava su un ciclomotore cercando di forzarne il cilindretto di accensione; il predetto ha segnalato la circostanza alla sala operativa del 113 che ha inviato immediatamente una volante sul posto che ha bloccato e arrestato il 45enne colto in possesso di attrezzi atti allo scasso. Gli arrestati, dopo le formalità di rito, sono stati ammessi alla misura degli arresti domiciliari a disposizione dell’Autorità Giudiziaria procedente. Inoltre gli agenti della Squadra Volante hanno indagato in stato di libertà 5 uomini: - un 56enne per furto di energia elettrica, poichè si era allacciato abusivamente alla rete elettrica dell’Enel; - un 40enne, con precedenti di Polizia, per il tentativo di furto aggravato in abitazione; - un 38enne per furto aggravato e possesso ingiustificato di grimaldelli; - un sorvegliato speciale di 27 anni, per inosservanza agli obblighi della misura restrittiva, poiché controllato in compagnia di un pregiudicato; - una donna di 54 anni, barese, per spendita di banconota falsa, poiché ha tentato di cambiare una banconota da 10 euro falsa presso un autosilo della città. L’attività si inquadra nella riorganizzata pianificazione dei servizi di prevenzione, disposta dal Questore di Bari, Dirigente Generale dott. Carmine ESPOSITO, che segue ad una puntuale e mirata attività preventiva di analisi della fenomenologia criminale presente sul territorio di Bari e provincia.





Nessun commento