Ultim'Ora

Molfetta (Ba). I Carabinieri arrestato topo d’appartamento munito di kit per il furto notturno

Gli attrezzi sequestrati. (foto cc.) ndr.

di Redazione

BARI, 3 OTT. (C. St.) - I Carabinieri della Compagnia di Molfetta hanno arrestato un 22enne bitontino, pregiudicato, ritenuto responsabile di tentato furto in abitazione. Il giovane veniva sorpreso, alle ore 03.00 della scorsa notte, mentre armeggiava nei pressi della porta di una abitazione sita al sesto piano, in un condominio di Molfetta, nei pressi della locale stazione ferroviaria. I rumori provenienti dall’appartamento, sino a qualche tempo fa occupato da due anziani coniugi, avevano destato preoccupazione nei residenti che vedevano bene di chiamare il pronto intervento “112”. Una pattuglia di Carabinieri, giunta subito sul posto, riusciva ad intercettare e bloccare il malfattore mentre cercava di darsi alla fuga, per le scale del palazzo. Sottoposto a controllo il 22 enne è stato trovato in possesso di un cacciavite della lunghezza di otto cm, un passamontagna di colore nero, un paio di guanti e una torcia, strumenti utilizzati per l’attività delittuosa. Il tutto veniva sottoposto a sequestro. L’arrestato, su disposizione della Procura della Repubblica di Trani (BT), è stato associato presso la locale casa circondariale per essere poi sottoposto a processo con rito direttissimo.





Nessun commento