Ultim'Ora

Salute. Nuove tecniche in agopuntura, al via un corso per i medici

Il dott. Lam Sing Hee. (foto com.) ndr.

di Ignazio Minerva

BARI, 4 OTT. - Le dottrine di base della medicina tradizionale cinese, i meridiani e gli agopunti, la ricerca e le nuove metodologie: sono alcuni argomenti del corso triennale della Scuola di agopuntura multitecnica riservato a medici e studenti degli ultimi due anni del corso di laurea in Medicina. Promotore della Scuola, che permette l'iscrizione nell'elenco agopuntori dell'Ordine dei Medici, il dottor Lam Sing Hee, primo studente cinese laureato in Medicina nell’Università di Bari. Lam ha definito anatomicamente la sede della puntura sull’anello ombelicale e ha semplificato la tecnica tradizionale con la prescrizione di pochi agopunti, portandola a un livello maggiore di sicurezza e di efficacia. Lam è affiancato nell'attività di docenza da Piero Cucugliato, Vincenzo Fortunato, Emiliana Ninno e Paolo Pannarale, tutti medici esperti in agopuntura multitecnica. Accanto ai metodi associati all'agopuntura, come la moxibustione e la coppettazione, durante le lezioni verranno illustrate le tecniche di agopuntura addominale e ombelicale e le applicazioni per patologie muscolo-scheletriche, cardiovascolari, respiratorie, urinarie, riproduttive, neurologiche e anche per l'agopuntura in ambito pediatrico. L’intero corso è di 500 ore di cui 400 ore teoriche e 100 pratiche con tirocinio in aula e in ambulatorio. Informazioni: 080-5248588; 080-9905360.





Nessun commento