Ultim'Ora

Andria (Bat). Arrestato un pusher nottambulo che nascondeva la droga per lo spaccio nelle auto  in sosta [CRONACA DEI CC. ALL'INTERNO]

Arresatto pudher notturno dai cc. di Bari. (foto cc.) ndr.

di Redazione

ANDRIA (BT), 17 NOV. (Comunicato St.) - I Carabinieri della Compagnia di Andria, nel corso dei mirati servizi predisposti per la prevenzione ed il contrasto alla illecita attività dello spaccio di sostanze stupefacenti in area urbana, hanno arrestato un 25enne andriese, già noto alle Forze dell’Ordine per analoghi precedenti. La scorsa notte, i militari, si sono appostati nei pressi di un crocevia stradale, dove da diverso tempo era stata segnalata un’attività di spaccio posta in essere da un giovane che stazionava nella suddetta zona. Il servizio di osservazione ha, infatti, consentito di notare, il 25enne andriese, mentre raccoglie una stecchetta di color marrone occultata sotto un’autovettura parcheggiata nelle adiacenze, dopo che lo stesso era stato avvicinato da conducenti di altre autovetture giunte in zona al probabile scopo acquistare sostanze stupefacenti. Dopo un discreto viavai di contatti con acquirenti, non appena si è presentata l’occasione più favorevole, i militari sono usciti allo scoperto e hanno bloccato il 25enne mentre era in procinto di effettuare un nuovo “prelievo” dall’auto. Questa volta, però, il giovane è stato accompagnato dai Carabinieri al predellino dell’auto e, alla sua presenza, è stata eseguita un’accurata ispezione esterna del veicolo che ha portato al rinvenimento di ben sette stecche di sostanza stupefacente del tipo “hashish”, del peso complessivo di grammi 13, occultate su un braccetto di sospensione. In considerazione delle modalità di occultamento e delle circostanze verificate dai militari, il 25enne è stato così arrestato per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, finendo ai domiciliari, a disposizione della Procura della Repubblica di Trani (BT). 

Controlli del reparto cinofilo dei cc. (foto cc.) ndr.
ALTAMURA (BA): CONTROLLI DEI CARABINIERI CON CANI ANTIDROGA. ARRESTATO UN 44ENNE CON 90 GRAMMI DI EROINA E 30 DI MARJIUANA 

Nella mattinata scorsa, i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Altamura, hanno svolto un controllo straordinario del territorio, finalizzato alla prevenzione e repressione dei reati inerenti lo spaccio di sostanze stupefacenti. Nella circostanza, sono stati coadiuvati da team cinofili antidroga dei Carabinieri di Modugno (BA) ed hanno “visitato” diverse abitazioni di cittadini altamurani sospettati di detenere illegalmente sostanze stupefacenti. La ricerca è risultata fruttuosa nell’abitazione di un 44enne, già noto per precedenti specifici, residente nel centro storico cittadino. Grazie al fiuto di un cane antidroga sono stati infatti scovati ben 90 grammi di eroina e 30 grammi di marijuana celati in diversi vani della mobilia. Il protrarsi della perquisizione dell’appartamento ha consentito anche il rinvenimento di un bilancino di precisione di 650 euro in contanti ritenuti il provento dell’illecita attività di spaccio e di dieci cartucce calibro 7.65 illegalmente detenute. Al termine della perquisizione, l’uomo è stato arrestato in flagranza di reato di illecita detenzione di sostanza stupefacente finalizzata allo spaccio e tradotto presso il carcere di Bari a disposizione della Procura della Repubblica di Bari.





Nessun commento