Ultim'Ora

Bari. Guardia di Finanza: arrestato uno spacciatore

Le banconote, la droga e il materiale sequestrato. (foto Gdf) ndr.
Bari, l’uomo aveva adibito la sua abitazione, nel centralissimo quartiere libertà a “centrale” dello spaccio 

di Redazione

BARI, 18 NOV. (Comunicato St.) - Continua incessante la quotidiana attività di contrasto agli illeciti e, in particolare, allo spaccio di sostanze stupefacenti, condotta attraverso il costante controllo economico del territorio dai finanzieri del Comando Provinciale di Bari. Questa volta, ad attirare l’attenzione dei “Baschi Verdi” del Gruppo Pronto Impiego, impegnati in una operazione “in incognito”, è stato l’insolito viavai di persone nei pressi di un’abitazione situata nel cuore del popolare quartiere Libertà. Le Fiamme Gialle, insospettite dalla abituale frequentazione dell’appartamento da parte di numerosi soggetti di giovane età, hanno deciso, dopo vari appostamenti, di “far visita” all’abitazione effettuando una perquisizione che ha consentito di rinvenire e sequestrare oltre 80 grammi tra “cocaina” e “marijuana”, già suddivisi in dosi e pronti per essere venduti agli abituali clienti. Insieme allo stupefacente sono stati sequestrati quasi 1000 euro in banconote di piccolo e medio taglio, costituenti, evidentemente, frutto dell’attività di spaccio svolta. Il proprietario dell’appartamento, S.A, ventiseienne barese incensurato, aveva effettivamente adibito la propria abitazione a “centrale” dello spaccio: rinvenute, infatti, numerose bustine di plastica ed un bilancino di precisione utilizzati per il confezionamento delle dosi. Il giovane è stato tratto in arresto.





Nessun commento