Ultim'Ora

Estero. Vince Trump, "sarò presidente di tutti"

Il 45° Presidente Usa D. Trump. (foto Agi) ndr.

di Redazione

WASHINGTON (USA), 9 NOV. (AGI) - Donald Trump è il 45esimo presidente degli Stati Uniti d'America. Il risultato che nessuno si attendeva ha smentito i sondaggisti e una campagna elettorale in cui il 70enne magnate e candidato repubblicano aveva perso i tre duelli tv con Hillary Clinton ed era inciampato in una serie di gaffe e scandali che sembravano precludergli la Casa Bianca. Dopo poche macchie blu apparse sui contorni della mappa americana, già dalle prime ore dello spoglio elettorale, Stato dopo Stato, tutto si è colorato di rosso repubblicano.

TRUMP "SARO' PRESIDENTE DI TUTTI" 

"Prometto che sarò il presidente di tutti gli americani". Queste le prime parole del nuovo presidente americano, Donald Trump, nella 'ball room' dell'Hotel Hilton di New York, quartier generale dei repubblicani. "Per repubblicani e democratici è arrivato il tempo di restare uniti. Dobbiamo cicatrizzare tutte le ferite, il popolo americano è un solo e deve essere unito" ha detto Trump nel suo primo discorso dopo i risultati. Emozionato, è salito sul palco con la famiglia al completo, Melania, la nuova First Lady vestita di bianco, e tutti i figli. Il futuro presidente promette che "il nostro Paese non sarà secondo a nessuno" e assicura: "Ricostruiremo tutto"."Ho trascorso tutta la mia vita nell'imprenditoria e ho cercato di potenziare nuovi progetti. Adesso lo farò per il mio Paese, che ha potenzialità incredibili, ogni americano avrà tutti quelli che sono stati di dimenticati in passato non lo saranno più". Trump ha poi assicurato che vuole "buoni rapporti con l'estero" e che "saremo giusti con tutti i popoli e le nazioni". "Raddoppieremo la crescita degli Stati Uniti e saremo l'economia piu' forte al mondo" ha ggiunto Che le cose sarebbero andate diversamente da quanto ci si aspettava lo si è capito da subito con Trump che è partito di slancio conquistando tre stati: Indiana, Kentucky e West Vrginia contro uno solo per Hillary Clinton, il Vermont. L'ex segretario di Stato ha poi recuperato vincendo in Illinois, New Jersey, Massachussets, e Connecticut.





Nessun commento