Ultim'Ora

Teatro. JOSÈ JAMES inaugura domenica 6 novembre la stagione del Teatro Forma

Josè James al Teatro Forma. (foto com.) ndr.

di Redazione

BARI, 2 NOV. (Comunicato St.) - Domenica 6 novembre 2016, alle 21,00, si inaugura la stagione musicale 2015-2016 del Teatro Forma di Bari (via Fanelli 206/1): sul palco salirà il nuovo talento vocale del jazz newyorkese José James, insieme alla sua band. Tra le migliori voci black di riferimento della scena contemporanea, James ha un approccio al jazz del tutto contemporaneo, in cui l’hip hop, tra le righe, fa sempre la sua parte, insieme al rhythm and blues. José James è il musicista prediletto dal deejay inglese Gilles Peterson, che ne ha prodotto l'album d'esordio, The Dreamer, a sua volta inserito nella lista dei migliori jazz album del 2008 dalla prestigiosa rivista Jazz Times. Sin dal suo arrivo sulla scena internazionale, il cantante di Minneapolis, classe 1978, ha attirato l'attenzione della critica e del pubblico con la sua efficace fusione di soul, hip hop e jazz, oltre ad incursioni rock. Già con l'album di debutto ha ridefinito i canoni della voce maschile nel jazz, in un accattivante mix di urban soul e jazz moderno. Misurandosi con l'immensa eredità musicale dei suoi mentori (John Coltrane, Marvin Gaye e Billie Holiday), José James continua, con successo, a smussare i confini tra generi musicali, tendenza questa di una nutrita schiera di giovani musicisti, in quel laboratorio sonoro che è New York, da Robert Glasper a Bilal e Christian Scott. Dotato dalla natura di una voce vellutata e profonda, baritona e calda, che ricorda artisti del calibro di Terry Callier, Jon Lucien e Gill Scott Heron, James ha un impatto immediato sugli ascoltatori, riuscendo nella non facile impresa di rendere accessibile ad una vasta audience anche proposte musicali molto raffinate. Jose James si è esibito in molti paesi del mondo, in luoghi come il North Sea Jazz Festival, il Victoria Jazz Festival, Billboard Live Tokyo, Centro Cultural Sao Paulo, The Hermitage a San Pietroburgo, Central Park Summerstage New York e London's Royal Festival Hall. Il suo album di debutto The Dreamer è stato pubblicato nel 2008 dall'etichetta di Gilles Peterson: Brownswood Recordings. L'album ha ottenuto molto consenso internazionale ed è stato inserito nella lista dei Top 50 jazz albums 2008 dalla rivista Jazz Times. La voce di Jose James è anche molto richiesta come guest nelle registrazioni e nei live di numerosi altri artisti. In questi anni ha lavorato con: Junior Mance, Chico Hamilton, Gilles Peterson, Bassment Jaxx, Nicola Conte, Toshio Matsuura, Elan Mehler, The Heritage Orchestra, SOIL & "PIMP" SESSIONS, Jazzanova, Flying Lotus, Christian McBride, J.A.M., Robert Mitchell, Jazzy Sport e Simbad.





Nessun commento