Ultim'Ora

Bari. San Giorgio da Matino a Capurso nel Calendario di Totò Fusaro

La copertina del calendario. (foto com.) ndr.

di Redazione

BARI, 30 DIC. (Comunicato St.) - Riecco il calendario di Totò Fusaro, maresciallo dei carabinieri in congedo, originario di Matino in provincia di Lecce ma da molti anni residente a Capurso (Ba). Nell'Edizione 2017 perticolare attenzione è stata dedicata al 150mo anniversario del miracolo di San Giorgio. Tra il 1865 e il 1867 quando il colera imperversava in tutta la Penisola i sacerdoti e i fedeli di Matino si radunavano nella chiesa Madre per supplicare il Santo Patrono affinchè intercedesse per fare cessare il diffondersi del morbo. Nel 1867 la statua di San Giorgio fu portata in processione fino ai confini del paese, in località Tagliamento, vicino a Parabita: lì avvenne il miracolo. L'evento è rimasto nella memoria popolare e per ricordarlo il Parroco Don Primaldo Gioffredo, il Presidente del Comitato Festa, Vincenzo Marzano e il senatore Rosario Giorgio Costa hanno chiesto e ottenuto dalla giunta del sindaco Tiziano Cataldi l'autorizzazione a porre una statua del Santo nel luogo del miracolo. In copertina il gruppo storico di sbandieratori e munici di Capurso, esibizioni a Matino (Le) il 22 aprile scorso in occasione della festa di San Giorgio.

Totò Fusaro autore del calendario. (foto com.) ndr.






Nessun commento