Ultim'Ora

Bari. Un arresto, due denunce in stato di libertà e controlli di polizia nel corso del week-end

Controlli, arresti e denunce della Poliza a Bari. (foto P. S.) ndr.

di Redazione

BARI, 12 DIC. (Comunicato St.) - Ieri sera, a Bari, la Polizia di Stato ha arrestato una donna rumena di 28 anni, con precedenti di Polizia, in Italia senza fissa dimora, ritenuta responsabile del reato di rapina impropria in concorso con persona rimasta ignota. Un equipaggio della Squadra Volante in servizio di controllo del territorio in zona Libertà è intervenuto su richiesta di un negoziante che aveva appena bloccato una donna dopo che la barriera antitaccheggio aveva segnalato il passaggio di merce non pagata. La giovane, vistasi bloccata, ha minacciato verbalmente e ripetutamente il titolare dell’attività fino all’arrivo dei poliziotti che hanno sedato gli animi. Sottoposta a perquisizione è stata trovata in possesso di numerosi oggetti prelevati dagli scaffali del negozio ed occultati nella sua borsa con la complicità di un uomo che è riuscito a dileguarsi. Considerata la gravità delle minacce e i precedenti della giovane, gli agenti hanno arrestato la donna che è stata associata presso la Casa Circondariale di Bari, a disposizione dell’autorità Giudiziaria procedente. Sabato sera, nella stessa zona, i poliziotti della Squadra Volante hanno inoltre indagato in stato di libertà, per ricettazione, una minorenne e suo padre, entrambi di nazionalità bosniaca. La minore è stata riconosciuta da una commerciante come la complice di una donna che, la scorsa settimana, all’interno del suo negozio, aveva sottratto una borsa contenente documenti personali, la somma di euro 150.00 in contanti ed un bancomat con cui successivamente è stato effettuato un prelievo di 600.00 euro. A seguito di perquisizione domiciliare effettuata presso l’abitazione dei due indagati è stata parzialmente rinvenuta la refurtiva successivamente restituita alla legittima proprietaria. Nell’ambito degli intensificati servizi di controllo del territorio effettuati in occasione delle festività natalizie, in questo week-end sono state sottoposte ad identificazione 160 persone, di cui 109 pregiudicati e 22 cittadini extracomunitari. Controllati 84 veicoli, tre di questi sono risultati provento di furto. Effettuati controlli di polizia nei confronti di 28 persone sottoposte a misure di restrizione della libertà personale.





Nessun commento