Ultim'Ora

Bisceglie, inaugurata l'unità di Rianimazione

Il Direttore Generale  Asl Bt e il sindaco di Bisceglie 

di Redazione

BISGEGLIE,  21 DIC. (Comunicato St.) - Oggi, alla presenza di Ottavio Narracci (Direttore Generale Asl Bt) e Francesco Spina (Sindaco di Bisceglie), è stata inaugurata la unità operativa di Anestesia e Rianimazione dell'ospedale di Bisceglie diretta dalla dottoressa Maria Antonietta Paccione. Il reparto è stato trasferito da Trani a Bisceglie all'inizio del mese, a conclusione dei lavori di riqualificazione dell'area che hanno avuto un costo complessivo di 1 milione di euro circa. Dotato di 6 posti letto di cui uno di isolamento, l'unità operativa si arricchisce anche di un posto letto-filtro per la stabilizzazione del paziente, una sala di attesa e di vestizione per i parenti e consente accesso immediato con ascensore dedicato alle sale operatorie. "In questa unità operativa vengono garantiti tutti i parametri di qualità e sicurezza - ha detto Ottavio Narracci, Direttore Generale Asl Bt - questa inaugurazione arriva a conclusione di un lungo lavoro che oggi consente ai pazienti di essere maggiormente tutelati e agli operatori di lavorare nelle migliori condizioni possibili".
 La direttrice della unità operativa, Maria Antonietta Paccione, si è detta "molto soddisfatta del percorso vissuto e delle prospettive di crescita che una struttura di qualità potrà garantire alle attività di assistenza". Alle attività di reparto si aggiungono quelle dell'ambulatorio di terapia del dolore che è attivo il lunedì, il mercoledì e il venerdì dalle 8 alle 14: "le attività che stiamo svolgendo aumentano sia per quantità che per qualità - ha continuato Paccione - segno questo di una attenzione maggiore da parte della vasta platea di cittadini che può beneficiare di terapie mirate a gestire al meglio il dolore".





Nessun commento