Ultim'Ora

Bitonto (Ba). Furti di olive. Fermati altri tre individui con l'intervento del Consorzio "La Vigile Rurale"

Fermati in due a Bitonto per furto di olive. (foto com.) ndr.

di Massimo Resta

BITONTO (BA), 3 DIC. - Proseguono senza sosta le operazioni di salvaguardia del vasto agro territoriale di Bitonto da parte del Consorzio "La Vigile Rurale". Nei giorni scorsi, tre individui sono stati scoperti durante una sottrazione illecita di olive. I fatti. Accadeva che verso le ore 12 le guardie giurate, durante le ordinarie attività di perlustrazione delle campagne, sorprendevano alcune persone nell'atto di prelevare furtivamente il frutto dagli oliveti, che venivano battuti con delle verghe in metallo. Quindi, gli operatori del consorzio coglievano in aperta fragranza i tre furfanti in contrada "Chinisa". La Polizia di Stato, giunta sul posto con alcuni suoi uomini del Commissariato di Bitonto, prendeva in consegna i responsabili. Ben 350 i chili di olive già raccolti dai malintenzionati, posizionati in quattro sacchi di plastica. I fermati erano ben attrezzati, muniti di due reti di plastica, due aste di alluminio e diversi sacchi, strumenti utili a battere gli ulivi e che arrecano notevole danno agli alberi.





Nessun commento