Ultim'Ora

Corato (Ba). Il 12 dicembre è il giorno della Jò a Jò

I mercatini a Corato. (foto M. L.) ndr.

di Mauro Lastella

CORATO (BA), 15 DIC. - Tutti in piazza il 12 dicembre a Corato pe la Jò a Jò la tradizionale festa di paese portatrice di valori cristiani; con essa si celebra Santa Lucia. In piazza di sera si è festeggiato per l'occasione con bellissimi balli folkloristici e con il caratteristico mercatino che ricorda molto i caratteri tradizionali del Trentino. Oltre alla sfera religiosa, la Jò a Jò include nel suo significato più recondito precisi riferimenti pagani nell’emblema di questa ricorrenza che è il fuoco. A Corato infatti la tradizione dell’accensione del falò è molto antica. La festa della Jò a Jò annuncia poi sopratutto l’arrivo del Natale con l'uso di queste poche e semplici parole: “Osce jè sande Lecie e Natale jè a tridice die; c’e megghie vu cundà, n’alte duce n’adacchià!”.



Il falò in piazza. (foto M. L.) ndr.






Nessun commento