Ultim'Ora

Spettacolo. NINO FRASSICA & LOS PLAGGERS sabato 17 dicembre al Teatro Palazzo – ore 21.00

Nino Frassica. (foto com.) ndr.

di Redazione

BARI, 12 DIC. (Comunicato St.) - Non è solo un concerto e non è solo cabaret, ma uno show originalissimo che mixa la simpatia e l’ironia di Nino Frassica con la musica coinvolgente dei Los Plaggers. Sabato 17 dicembre il Teatro Palazzo di Bari ospita per la Stagione 2016/17, a cura del direttore artistico Titta de Tommasi, “Nino Frassica e i Los Plaggers band” (ore 21, corso Sidney Sonnino). Una grande festa, un’operazione di memoria musicale con un repertorio formato da oltre cento brani rivisti e corretti, in cui canzoni famosissime, pur mantenendo la propria identità, sono tagliate e ricucite alla maniera di Frassica. In scaletta brani storici come “Cacao Meravigliao”, “Grazie dei Fiori bis” o come “Viva la mamma col pomodoro”, ma anche “Mamma mia dammi cento lire” e sigle d’altri tempi come “Portobello” o le musichette della pubblicità. “Campagna” diventa “Voglio andare a vivere con i cugini di campagna”, per continuare con “Siamo donne”, “Donna a Surriento”, “Neri per sempre”, “Tuca tuca” e tanto altro ancora. Il pubblico diventerà il terzo protagonista dello show, travolto dal ritmo incalzante delle invenzioni musicali di Frassica, medley dedicati alla musica degli anni sessanta e settanta, omaggi a Santana e Battisti. L’attore e comico siciliano smette i panni del Maresciallo Cecchini della serie tv “Don Matteo” per un tour che lo riporta alle sue origini, alle interpretazione di “Quelli della Notte” ed “Indietro Tutta”. Info. 080 9753364 - 349 5620237 Biglietti: € 37 + d.p.; € 32 + d.p.; € 28 + d.p. Sono previsti prezzi ridotti per: under 18, over 65, studenti universitari, associazioni/cral convenzionati Formule di abbonamento: Formula 4 spettacoli a scelta: riduzione del 10% sul prezzo dei singoli biglietti; Formula 7 spettacoli a scelta: riduzione del 15% sul prezzo dei singoli biglietti; Formula “intera stagione”: riduzione del 20% sul prezzo dei singoli biglietti;





Nessun commento