Ultim'Ora

Margherita di Savoia (Bat). Area mercatale, l'assessore Damato: "Zona idonea per accogliere il mercato settimanale"

Lo stemma di Margherita di Savoia. (foto com.) ndr.

di Redazione

MARGHERITA DI SAVOIA, 28 GEN. (Comunicato St.) - Sulla vicenda relativa alle condizioni di agibilità dell’area mercatale di Margherita di Savoia, a seguito delle cattive condizioni meteo delle scorse settimane, interviene l’assessore alle Attività produttive, Michele Damato. “C’è stato un allarmismo ingiustificato da parte di uno sparuto gruppo di mercatali relativamente alle condizioni in cui si presenta l’area mercatale che, va detto, rimane idonea per accogliere il mercato del giovedì. Gli ammaloramenti del manto riguardano piccole zone circoscritte del piazzale per le quali, l’Amministrazione comunale come più volte ribadito, metterà in atto i necessari interventi di ripristino. Mi preme sottolineare che nei numerosi incontri con le rappresentanze sindacali di settore, questa Amministrazione ha più volte ribadito l’intenzione di migliorare, complessivamente, l’area destinata al mercato anche con i consueti interventi di manutenzione ordinaria così come, del resto, avviene per tutte le vie cittadine. Non voglio pensare che le rimostranze di un esiguo numero di operatori mercatali siano diretta conseguenza di un risentimento degli stessi per essersi visti negare, per ben due volte, la richiesta di svolgere, di domenica, mercati straordinari per recuperare quelli perduti a causa del maltempo. L’Amministrazione comunale, è evidente, ben poco può fare a fronte di condizioni meteorologiche avverse. Per quanto riguarda la richiesta, avanzata dalle opposizioni, di dimissioni da parte del sottoscritto, se da una parte capisco la frustrazione di chi non è riuscito nel tempo, anche rivestendo ruoli istituzionali, a conseguire alcun risultato utile per il nostro paese, dall’altra non giustifico la disonestà intellettuale di chi è capace di mettere in discussione anche provvedimenti di indubbio vantaggio per la nostra comunità come, appunto, lo spostamento del mercato settimanale. Anche in questa occasione, in maniera strumentale, l’opposizione, sempre a corto di proposte utili, con un sussulto di populismo farcito dalle solite dichiarazioni intrise di demagogia cerca, invano, di mettere in discussione l’operato di questa Amministrazione impegnata quotidianamente e con responsabilità a risolvere i problemi del nostro paese. Il tutto in un quadro economico e finanziario disastroso ereditato dal passato che, è bene ricordare, anche gli attuali esponenti dell’opposizione hanno contribuito a creare. Ma, le inutili e sterili polemiche dell’opposizione non mi appassionano e lasciano il tempo che trovano. Mi preme, invece, evidenziare il proficuo e leale confronto avuto, anche negli ultimi incontri, con le rappresentanze sindacali dei mercatali. Infatti, in un clima fattivo e di collaborazione, abbiamo ribadito il nostro impegno costante per il miglioramento dell’area in questione anche in ragione della destinazione polifunzionale della stessa”. 




Nessun commento