Ultim'Ora

Bari. Conferenza stampa 'Direzione Italia' per illustrare l'Assemblea regionale che si terrà fra una settimana allo Spazio 7 della Fiera del Levante con il leader Raffaele Fitto

Una immaghine della conferenza. (foto com.) ndr.
"Direzione italia non e' COR che cambia pelle! E' un nuovo soggetto politico che unisce molte radicate realta' nazionali e territoriali" 


di Redazione

BARI, 5 FEB. (Comunicato St.) - “Sbaglia chi pensa che Direzione Italia sia una mera operazione di maquillage, la volontà di voler cambiar pelle ai Conservatori e Riformisti. Sabato scorso, 28 gennaio, a Roma, è nato un nuovo soggetto politico che mette insieme i CoR a numerose realtà fortemente radicate sul territorio (da liste civiche a partiti regionali) con l’intento di dar vita a un nuovo progetto politico nazionale che ha come elemento identitario la coerenza di scelte che vengono dal passato e che sono state anche pagate a caro prezzo da Raffaele Fitto e i suoi quando si è deciso di lasciare Forza Italia, ma che oggi proprio nella situazione politica italiana trova la conferma della bontà delle stesse: quel Patto del Nazareno era un patto sciagurato non solo perché le Riforme erano sbagliate, ma anche perché di fatto aveva ancora più danneggiato il centrodestra” Questo in sintesi il messaggio che i parlamentari baresi (il senatore Luigi D’Ambrosio Lettieri e i deputati Nuccio Altieri e Antonio Distaso), il capogruppo regionale Ignazio Zullo e il coordinatore provinciale di Bari, Davide Bellomo hanno voluto lanciare illustrando l’Assemblea regionale pugliese di Direzione Italia che si terrà a Bari sabato prossimo, 11 febbraio, alle ore 15.30 nello Spazio 7 della Fiera del Levante. “A Bari, sabato prossimo – hanno spiegato i relatori – saranno illustrati i programmi che, in Puglia come in Italia, caratterizzeranno l’azione politica del nuovo soggetto politico che punta a non solo a ricostruire un centrodestra basato su valori e identità che si distinguono per l’offerta dei metodi, delle progettualità tipici di una determinata area politica che nel corso del tempo e a causa di patti trasversali hanno prodotto un allontanamento dalle urne di circa nove milioni di elettori in Italia”. “A Bari – continuano – saranno presenti non solo i nuovi parlamentari che hanno aderito al progetto politico di Fitto a livello nazionale, ma anche nuovi aderenti pugliesi che hanno la volontà di creare un nuovo contenitore di centrodestra competitivo e alternativo a Renzi e al Pd, ma soprattutto in grado di vincere la sfida delle urne con proposte di governo e non con il NO preconcetto: il nostro non è un No all’Europa, ma è un No all’Europa dei burocrati, il nostro non è un No all’Italia, ma un No a un Italia governata male dal centrosinistra. La nostra Direzione è…l’Italia!” E ironizzando sull’attuale momento politico dei grillini a Roma il deputato Altieri ha concluso sostenendo: “L’unica polizza sulla vita che noi sottoscriveremo è coerenza, partecipazione e serietà!” Il cronoprogramma è già tutto sulla carta: si parte dalle 20 Assemblee regionali – le prime sono venerdì 10 in Basilicata, sabato 11 in Puglia e domenica 12 in Molise – per arrivare ad aprile prossimo con il primo congresso nazionale di Direzione Italia durante il quale saranno eletti i nuovi dirigenti.





Nessun commento