Ultim'Ora

Calcio/Serie B. Il Bari non si ferma. Dopo il colpaccio di Benevento, al San Nicola supera il Brescia per 2-0

Una immagine del matxh. (foto com.) ndr.

di Massimo Resta 

BARI, 28 FEB.  - Seconda vittoria consecutiva del Bari di Colantuono, che dopo aver espugnato venerdì il campo del Benevento, ieri sera ha battuto il Brescia al San Nicola con il più classico dei risultati. La squadra biancorossi parte con il piglio giusto ed all'8' passa in vantaggio con Perugini, che supera il portiere lombardo con un destro da fuori area. Sulle ali dell'entusiasmo, il Bari potrebbe chiudere al 35' la pratica Brescia, ma l'estremo difensore bresciano neutralizza un colpo di testa di Maniero su angolo di Galano. Gli ospiti si vedono solo al 9' del secondo tempo con una conclusione di Coly che chiama Micai ad una parata con i pugni. Ma dopo solo quattro minuti è il Bari a raddoppiare e ad ipotecare i tre punti con Galano, che con un sinistro supera Minelli. Poco dopo, il Brescia avrebbe l'occasione per riaprire il match. Galano atterra Sbrissa in area, ma Micai capisce tutto e devia la conclusione dal dischetto di Mauri. Nel finale il Brescia rimane in dieci per l'espulsione di Coly, che protesta dopo un cartellino giallo per fallo su Greco. Con questo prezioso risultato, il Bari si porta a quota 43 punti in classifica e consolida il quinto posto. Il Brescia, invece, resta a 31 punti in graduatoria. Prossimo impegno del Bari il prossimo 4 marzo in Liguria con l'Entella di Ciccio Capito. Fischio d'inizio alle ore 15.





Nessun commento