Ultim'Ora

Concerti. Herrera, per la Camerata, porta in scena la vita a ritmo di tango

Una immagine dello spettacolo. (foto com.) ndr.

di Maria Caravella

BARI, 9 FEB. - Un folto pubblico composto da numerosi tangheri provenienti dalle più famose scuole di Tango presenti in Puglia, insieme all'affezionatissimo pubblico della Camerata è pronto per compiere un emozionante e coinvolgente viaggio nell'universo di una delle più antiche danze argentine e gitane. sul palcoscenico del Teatro Petruzzelli di Bari, si esibiscono cinque coppie di ballerini, accompagnate dall'orchestra dal vivo "Lo Que Vendra", l'intensa voce di Marili Machado e il famosissimo Roberto Herrera, ballerino e coreografo argentino, accompagnato dalla sua Tango Company. El Tango, questo il titolo dello show, che ha portato in scena , un itinerario, che racchiude la storia del tango nelle forme tradizionali, dalle origini fino ad arrivare alle più originali contaminazioni e sperimentazioni contemporanee, che include la melodica sonorità del tango nuevo e le spettacolari danze folkloristiche argentine. Lo spettacolo di Herrera, talentuoso ballerino e coreografo di grido internazionale, ha portato sulla scena i passi di danza della passione, tra innata eleganza, le innumerevoli opzioni e sfumature che al tango si possono dare e soprattutto energia coinvolgente , sensualità , attraverso un percorso preciso ed articolato che arriva fino ai nostri giorni in un sonoro crescendo capace di esaltare le innumerevoli sfaccettature di questa danza allegoria della vita. La Camerata Musicale Barese non poteva fare scelta migliore, l'artista sudamericano infatti rappresenta una parte fondamentale nella storia del Tango, sin dai suoi esordi negli anni '80. Questo fenomenale artista, non a caso è considerato un punto di riferimento capace di fondere innovazione e tradizione della danza e della cultura argentina. Herrera infatti rappresenta per antonomasia l'incarnazione della più profonda cultura popolare argentina, capace di "rivivere e far rivivere", trasmettendo dense emozione al pubblico entusiasta ed appassionato del politeama barese.





Nessun commento