Ultim'Ora

Foggia. Foibe, “Giorno del Ricordo”: definita la scaletta degli eventi

Foibe, il monumento commemorativo di Foggia (foto) ndr.

di Redazione

FOGGIA, 9 FEB. - E’ stata definita nei particolari la “scaletta” delle manifestazioni previste per venerdì prossimo, 10 febbraio, in occasione del “Giorno del ricordo”.
Come indicato, alle ore 9.30, in Piazza Martiri Triestini, alla presenza delle autorità civili, religiose e militari, il Sindaco di Foggia Franco Landella depositerà una corona di fiori davanti al monumento ai Martiri delle Foibe.
Alle ore 10, nell’Auditorium Santa Chiara di Foggia, è in programma la manifestazione in memoria dei martiri delle Foibe e dell’esodo degli Italiani da Fiume, dall’Istria e dalla Dalmazia.
L’evento, al quale assisteranno gli studenti di alcune classi delle scuole secondarie di secondo grado di Foggia, è stato organizzato dal Comune di Foggia in collaborazione con la Prefettura, l’Ufficio Scolastico Regionale-Ambito territoriale di Foggia, il Liceo Classico “Lanza” di Foggia, il Liceo Artistico “Perugini” di Foggia e il Gruppo Modellistico Ricerche Storiche Foggia (GMRSF).
In particolare, per la riuscita della manifestazione si sono impegnati, oltre al Prefetto, dott.ssa Maria Tirone, e al Sindaco Franco Landella, gli Assessori Comunali Claudia Lioia e Anna Paola Giuliani, il dottor Giuseppe Maffei della Prefettura; il provveditore, prof.ssa Maria Aida Episcopo e la prof.ssa Lucia Onorati dell’Ufficio Scolastico Provinciale; il Prof. Giuseppe Trecca, Dirigente scolastico del Liceo Classico “Lanza” e del Liceo Artistico “Perugini”; la Prof.ssa Mariolina Cicerale, cui è stata affidata la direzione artistica e il coordinamento registico dello spettacolo; la prof.ssa Giulia Panettieri del Liceo “Perugini” e Luigi Iacomino (GMRSF) che ha curato l’allestimento della mostra fotografica, documentale e modellistica che sarà sistemata nell’Auditorium.

IL PROGRAMMA DELLA MANIFESTAZIONE
- Lettura di brani ispirati alle testimonianze dei sopravvissuti alle foibe da parte dell’attore Michele D’Errico, accompagnato dall’animazione scenica di Anna, Emanuela e Benedetta che fanno parte della Compagnia Teatrale degli In…certi” del Liceo Classico “Vincenzo Lanza” di Foggia;
- Proiezione della video intervista a Graziano Udovisi, sopravvissuto alle Foibe;
- Esibizione del coro dei Licei “Lanza” e “Perugini” (formato da insegnanti e studenti Liceo Artistico “Perugini” e studenti del “Lanza) diretto dal Maestro Giulia Panettieri che eseguirà “The Time Love”, dal film “Nuovo Cinema Paradiso”
- Proiezione del filmato del 1958 su ritrovamento cadaveri nelle foibe
- Esibizione di Danza di Anna Clemente (Studentessa del Liceo “Lanza”)
- Lettura di brani ispirati alle testimonianze dei sopravvissuti alle foibe da parte dell’attore Michele D’Errico 
- Proiezione della intervista al prof. Giovanni Sabatucci, storico e docente universitario, sulla vicenda delle foibe.
- Esibizione del coro dei Licei “Lanza” e “Perugini”: “Va’ pensiero” dal “Nabucco” di Giuseppe Verdi
- Lettura di brani ispirati alle testimonianze dei sopravvissuti alle foibe da parte dell’attore Michele D’Errico 
- Esibizione di Danza di Emanuela Sanna (Studentessa del Liceo “Lanza”) su “Meraviglioso” dei NegrAmaro
- Benedetta Soranno (Studentessa del Liceo “Lanza”) recita una poesia di Giuseppe Ungaretti.






Nessun commento