Ultim'Ora

Bari. Identificati dalla Polizia due truffatori seriali che operavano alla stazione in piazza Moro

Gli oggetti e le banconote sequestrate. (foto P.S.) ndr.

di Redazione

BARI, 20 MAR. (Comunicato St.) - Identificati e denunciati all’Autorità Giudiziaria dalla Polizia Ferroviaria di Bari due truffatori seriali, provenienti dal Kosovo e dalla Macedonia, che operavano in piazza Moro. Sequestrate somme di denaro, il cui possesso era ingiustificato, e falsi orologi. Le vittime dei due truffatori erano soprattutto cittadini albanesi, adescati nelle zone vicino alla Stazione F.S. di Bari Centrale, con la proposta del solito “affare”, ovvero un orologio patacca con tanto di brillanti, spacciato per autentico. Gli uomini del Reparto Operativo Polizia Ferroviaria di Bari Centrale, dopo una prima denuncia di un cittadino albanese, avevano effettuato un servizio mirato che consentiva, anche a seguito della preziosa collaborazione della vittima (che aveva perso centinaia di euro) e che descriveva ai poliziotti, con dovizia di particolari, le caratteristiche somatiche dei truffatori, di individuare nello scorso fine settimana i malfattori, che erano in procinto di portare a segno un altro colpo. I due, venivano indentificati per i cittadini stranieri: Z.F. di anni 67 del Kosovo e I.I. di anni 50 della Macedonia. I controlli consentivano di trovare, a bordo di una macchina in loro possesso, due orologi con falsi brillanti. Inoltre, i due stranieri, in Italia senza fissa dimora, erano in possesso di somme di denaro il cui possesso era ingiustificato, che venivano restituite alle vittime (euro 650,00) ed in parte sequestrate. Mentre erano in corso gli accertamenti, si constatava che anche in Questura un altro cittadino albanese aveva denunciato una truffa simile. Tenuto conto della scaltrezza dei soggetti, non si esclude che ci possano essere altre vittime, pertanto la Polizia Ferroviaria invita a formalizzare denuncia anche presso il Reparto Operativo della Stazione F.S. di Bari Centrale, per verificare se gli autori siano ancora la famigerata coppia.





Nessun commento