Ultim'Ora

Barletta (Bat). Individuata dai carabinieri un’abitazione adibita a deposito e smercio di marijuana. Arrestato un 35enne con oltre 4 kg. Di droga [CRONACA DEI CC. ALL'INTERNO]

La droga sequestrata. (/foto cc.) ndr.

di Redazione 

BARLETTA (BT), 29 MAR. (Comunicato St.) - Nella giornata di ieri, i Carabinieri della Compagnia di Barletta hanno arrestato in flagranza di reato per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente, C.M. 36enne del luogo, nullafacente, coniugato, incensurato. Nel corso di predisposti servizi di contrasto al fenomeno dello spaccio avvenuti nei giorni precedenti, i militari avevano notato un via vai molto strano in via Montanara, nei pressi dell’abitazione del soggetto. Insospettiti per tale motivo hanno deciso di intervenire e hanno perquisito a fondo l’unità abitativa del soggetto, ove è stato rinvenuto sotto il materasso della camera da letto, in un bustone, un ingente quantitativo di sostanza stupefacente tipo marijuana pari a 4,100 kg suddivisa in 35 buste di cellophane già preconfezionate e pronte per essere immesse sul mercato. Insieme alla droga i militari hanno rinvenuto altresì un bilancino di precisione, utilizzato per la pesa della sostanza. La droga unitamente al citato materiale sono stati sottoposti a sequestro. L’individuo è stato successivamente associato presso la casa circondariale di Trani a disposizione della Autorità Giudiziaria. 

Due arresti dei cc. al Libertà. (foto cc.) ndr.
BARI QUARTIERE LIBERTÀ: SCIPPATORI INDIVIDUATI E PEDINATI DAI CARABINIERI. STRAPPANO UN ORECCHINO DALL’ORECCHIO DI UNA ULTRAOTTANTENNE. ARRESTATI DAI CARABINIERI 

Bari quartiere libertà. Scippatori individuati e pedinati dai carabinieri. Strappano un orecchino dall’orecchio di una ultraottantenne. Arrestati dai carabinieri. Ieri pomeriggio, i carabinieri del nucleo radiomobile, nell’ambito di servizi straordinari predisposti nel quartiere libertà al fine di prevenire e reprimere reati predatori, insospettiti dalla presenza di tre soggetti già noti alle forze dell’ordine per reati contro la persona ed il patrimonio, hanno visto bene di intraprendere nei loro riguardi un servizio di osservazione e pedinamento. Infatti, il comando provinciale di bari, oltre alle numerose gazzelle con lampeggiante, ha disseminato il quartiere liberta’ di militari in borghese che sorvegliano ogni angolo di strada. Nel corso del controllo a distanza dei malfattori, i militari, infatti, poco dopo, hanno notato i tre soggetti avvicinarsi ad un’anziana signora 82 enne e, approfittando di un momento di distrazione, le hanno strappato dal lobo sinistro un orecchino, asportandolo. I carabinieri, alla vista della violenta azione, sono intervenuti immediatamente bloccando due dei tre responsabili che sono stati arrestati, mentre il terzo complice e’ riuscito a dileguarsi, rendendosi irreperibile. Ha le ore contate. L’anziana donna, invece, e’ stata subito soccorsa e rassicurata dai carabinieri. Nella mattinata odierna i due, un 47enne ed un 29enne, saranno giudicati davanti al tribunale di bari con rito direttissimo.





Nessun commento