Ultim'Ora

Cultura. Madre Terra: incontri culturali sul “vecchio Sud”

La locandina (foto) ndr.
di Redazione

FOGGIA, 17 MAR. (Comunicato St.) - L’Amministrazione Comunale di Foggia, Assessorato alla Cultura/Sistema Museale Civico organizza tre appuntamenti presso luoghi culturali della città dal titolo Madre Terra, storie da un vecchio Sud, una rassegna di storytelling, ovvero l’arte del narrare tra musiche e parole. Emozionare con luoghi e storie accadute e non solo, nell'ambito delle strutture del sistema museale di Foggia (Museo Civico, Pinacoteca “il 9cento”) e nell’auditorium Santa Chiara (con la collaborazione della Fondazione “Apulia Felix”). 
Un Sud ovvero tre Sud, in una iniziativa nata dalla collaborazione con l’associazione “Duchessa Scalza”.
Si inizia il 24 Marzo presso la pinacoteca '900 con “Transgarganica” uno spettacolo scritto e diretto da Luciano Castelluccia, artista poliedrico e direttore artistico del noto Carpino Folk e Rocco Pio Schiavone, attore carpinese trapiantato a Milano, con musiche di Matteo Salvatore.
Il 30 marzo la rassegna continua nell’Auditorium S. Chiara con Mimmo Epifani e gli Epifani Barbers. Mimmo Epifani è considerato dalla critica uno tra i migliori musicisti e conoscitori di musicaetnica di livello internazionale per le innovazioni tecniche di improvvisazione applicate al suo strumento, il mandolino, nonché per la tecnica della mandola alla "barbiere".
La rassegna si conclude il 7 marzo, al Museo Civico, con “Geografia commossa dell’Italia interna”, incontro con Franco Arminio, “paesologo” (come si autodefinisce), scrittore, poeta, documentarista, animatore di battaglie civili.

Gli appuntamenti sono a ingresso gratuito sino ad esaurimento posti, con inizio ore 20.30.





Nessun commento