Ultim'Ora

Libri. Presentazione di "Scoop" alla Laterza, di Enrico Franceschini

Una immagine dell'incontro. (foto A.G.) ndr.

di Anna Gomes

BARI, 7 APR. - Oggi pomeriggio alla libreria Laterza, e' stato presentato l'ultimo libro di Enrico Franceschini "Scoop" ed. Feltrinelli. Giornalista e scrittore, Franceschini gira il mondo da trent'anni per il quotidiano "La Repubblica". Ha lavorato a New York, Washington , Mosca, Gerusalemme e Londra dove risiede attualmente. Il giornalista, introdotto da Maria Laterza e poi da Maddalena Tulanti, ci parla del suo nuovo libro e della sua storia professionale che comincio' appunto come cronista in un paese del Centro America, durante la guerra civile, quasi per sbaglio. Il giovane cronista, Andrea Muratori, e' il protagonista del libro. In preda all'eccitazione e allo sgomento per il nuovo incarico, si trova di fronte alla grande occasione della sua vita, per svoltare finalmente. Si realizzera' davvero come inviato speciale (un po' agente segreto, un po' play boy, un po' avventuriero) o piuttosto non sara' all'altezza del compito? La sua avventura comincera' ai bordi di una piscina di un albergo di lusso ai Tropici, tra veterani della categoria, preoccupati soltanto di fare la cresta alla nota spese, spassarsela e spararle piu' grosse della concorrenza. E' li' che il suo amore per il giornalismo cede il passo alla disillusione e poi al disgusto vero e proprio."Il mio libro inizia come commedia e alla fine si trasforma in storia vera, in dramma, nella difficile realta' del giornalista". Conclude l'autore, ribadendo che comunque "fare il giornalista rimane sempre il mestiere piu' bello del mondo".





Nessun commento