Ultim'Ora

Capurso (Ba). Contrasto ai furti di autovetture. Grazie al 112, arrestato dai carabinieri un 33enne bitontino

Il materiale sequestrato. (foto cc.) ndr.

di Redazione

CAPURSO (BA), 24 MAG. - I Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile di Triggiano (BA) hanno arrestato, nella notte scorsa, un uomo resosi responsabile di furto di autovettura. Poco prima dell’alba, nel corso del servizio di prevenzione finalizzato al contrasto dell’annoso fenomeno, i Carabinieri, allertati tramite il 112 di pronto intervento da alcuni cittadini che si erano insospettiti avendo notato, nel parcheggio condominiale di via Valenzano, la presenza di un’autovettura sconosciuta, sono giunti sul posto con le precauzioni del caso e sono riusciti a sorprendere un uomo intento a decodificare la centralina di una utilitaria, al fine di avviarne il motore e di asportarla. Il malfattore, immediatamente bloccato, è stato identificato in R.V., 33enne bitontino, già noto alle forze dell’ordine. La consequenziale perquisizione ha consentito di rinvenire sulla sua persona il materiale atto allo scasso, un paio di guanti e una centralina utile all’avviamento della macchina oggetto di furto. R.V. è stato quindi arrestato per tentato furto aggravato e condotto, su disposizione della Procura della Repubblica di Bari direttamente dinanzi all’A.G., che ha convalidato l’arresto disponendo, per il momento, l’obbligo di dimora. Ancora una volta la collaborazione dei cittadini, avvenuta tramite le segnalazioni al 112, si è dimostrata di fondamentale importanza per un’efficace azione di contrasto da parte dei Carabinieri al fastidioso fenomeno dei furti di autovettura.



Nessun commento