Ultim'Ora

Eventi. “Street Sound”, buona la prima. Lucerà può

Durante l'evento "Street Sound" (foto G. Toziano) ndr.
di Redazione

LUCERA (FG), 31 MAG. (Com. St.) - Di seguito pubblichiamo un comunicato stampa del presidente del comitato “Lucera Terra di Santi Beati e Servi di Dio” Giuseppe Toziano, promotore e organizzatore dell'evento "Street Sound".

Si è conclusa positivamente la prima edizione di Street Sound nella città di Lucera. Con plauso generale da parte di tutta la città federiciana e non per l’iniziativa, e per l’affluenza elevata e la qualità della musica che ha unito più generazioni, Lucera ancora una volta ha dato dimostrazione di saper fare. Ed ora avanti tutta per la ricerca delle risorse per il mosaico di San Pardo
Street Sound ha unito molteplici persone giunte da tutta la provincia e non, per una passeggiata culturale diversa, con piazze chiuse al traffico, riempite da persone di tutte età che insieme alla presenza delle Forze dell’Ordine, presenti per garantire l’ordine pubblico, cui va un doveroso ringraziamento per la discrezione e la presenza, per tutto lo svolgimento della manifestazione. Un  grazie va anche ai dirigenti, agli uffici e ai politici. Con questa edizione, la prima di Street Sound, si sono creati i presupposti per una ricetta vincente da riproporre e migliorare in futuro. 
Sicuramente diventerà un appuntamento fisso per la città di Lucera, perché se come prima edizione ha visto più di 7500 presenze, in un venerdì di bassa stagione, in futuro con l’aumentare della partecipazione delle attività commerciali, migliorando le piccole sbavature, può trasformarsi in una manifestazione destagionalizzata in cui ritrovarsi a collaborare con le strutture ricettive al fine di creare i presupposti per l’apertura del turismo estivo .
Dopo aver unito una città rimane la cosa più facile, proseguire nella ricerca dei fondi utili alla realizzazione del Mosaico di San Pardo( ci vogliono 5000 euro) per far scoprire alle nuove generazioni e al turista di passaggio le antichissime origini di una delle prime comunità cristiane al mondo. 
Per chiunque voglia contribuire, può farlo mandando un bonifico al seguente riferimento:
IBAN: IT73 T 05584 78440 0000000 13300 - CAUSALE : Realizzazione del Mosaico di San Pardo



Nessun commento