Ultim'Ora

Bari. Quartiere Murat: Rissa in piazza Umberto tra 5 extracomunitari. Gli straordinari controlli del territorio dei carabinieri in citta’ proseguono e danno i loro frutti

I bastoni sequestrati. (foto cc.) ndr.

di Redazione

BARI, 26 GIU. (Comunicato St.) - Continuano i servizi di controllo del territorio dei carabinieri del nucleo radiomobile, della compagnia di Bari centro e del 11° btg cc “Puglia” in modo particolare nel centro urbano e nelle zone della movida serale, al fine di garantire la civile convivenza tra i cittadini che trascorrono le calde serate all’insegna della spensieratezza. I risultati dei servizi preventivi e repressivi con l’impegno dei militari  del comando provinciale carabinieri di Bari con il supporto dell’11° battaglione e dei servizi “strade sicure” non si fanno attendere. E’ accaduto nella tarda serata di sabato scorso nella gremita Piazza Umberto. 5 stranieri, due dei quali armati di bastoni, in piazza Umberto si sono picchiati violentemente, per motivi, al momento, ancora in fase di ricostruzione, creando momenti panico tra i passanti del centro cittadino, i quali hanno allertato immediatamente la centrale operativa del comando provinciale chiamando il “112”. L’immediato invio dei carabinieri, presenti in forze sul territorio, con l’ausilio del 9° rgt fanteria “Bari”, impegnato in operazione “strade sicure”, hanno consentito di mettere fine alla zuffa che poteva assumere contorni ben più gravi sia per i partecipanti (due dei quali hanno riportato lesioni personali giudicate guaribili in gg.20 e 7 s.c.)  Che per i cittadini in transito.  Sono stati così arrestati per rissa aggravata m. M. 35 Enne sudanese; h. T.  24 enne  eritreo; k. A. 22 Enne eritreo;  s. E. 20 Enne sudanese e d. G. 18 Enne eritreo, tutti tradotti su disposizione dell’a.g. Presso il carcere di Bari, mentre sono stati sequestrati i bastoni utilizzati dagli attori della rissa.



Nessun commento