Ultim'Ora

'La Dura Verità' - La Grande rivoluzione pacifica del M5S

La Dura Verità (foto com.) ndr.

di Carlo De Lucia

BARI, 24 GIU. - @... La grande rivoluzione pacifica del M5S... Cari amici... Avevo intenzione di registrare e postare questo videofilmato da alcuni mesi ma ho sempre ritardato a farlo per mancanza di tempo... Ora invece, in occasione delle elezioni amministrative di questo 11 giugno 2017, e con la evidente perdita del consenso elettorale del movimento 5 stelle credo che sia arrivato il momento giusto per dire qualcosa di vero su questa straordinaria e giovane forza politica che sta davvero rivoluzionando pacificamente il nostro paese... Forse la stragrande maggioranza degli italiani non ha ancora ben compreso che in italia, in questi ultimi 7 anni, e’ in atto una sensazionale e clamorosa rivoluzione, civile pacifica, culturale, liberale e democratica ... Questa portentosa,meravigliosa e prodigiosa rivoluzione e’ la nascita, la crescita e l’affermazione del movimento 5 stelle... E doveroso quindi far sapere a tutti che questa giovane forza social-popolare, con le sue nuove l’idee della politica, e’ riuscita a portare in parlamento, nelle regioni, nei comuni e in tanti altri enti, sfere e amministrazioni pubbliche, statali e parastatali, non piu’ i consueti, soliti, abituali e dinastici professionisti, mestieranti e mercenari, della politica, ma semplici e comuni cittadini, di ogni ordine e grado, i quali, costituendosi in piccoli e localistici gruppi autonomi, chiamati meetup, nati spontaneamente in ogni parte d’italia, si sono autoorganizzati, autofinanziati, autogestiti e utilizzando la rete internet, hanno formato delle liste civiche senza alcuna appartenenza, e senza nessun legame con i vecchi e tradizionali partiti... Queste formazioni cosi strutturate e autogestite,poi, attraverso il consenso ricevuto dagli elettori, sono arrivati e sono approdati pacificamente, liberamente e democraticamente non solo nelle amministrazioni comunali e regionali, ma anche nelle istituzioni parlamentari di camera e senato di questo paese... La fantastica rivoluzione, civile, pacifica, libertaria e democratica del movimento 5 stelle, in italia, e’ stata quella di far partecipare alla formazione delle liste elettorali, e alla vita politica, locale, territoriale e nazionale del nostro paese, solo quei cittadini rigorosamente incensurati e che non avevano tessere e legami con i vecchi partiti... Cittadini che si dovevano attivare, autoorganizzare e autofinanziare per tutte le azioni politiche e di diffusione politica fatte sul loro territorio e che, una volta eletti, poi, promettevano e dovevano: 
01... Rinunciare ai consistenti , massicci e sostanziosi rimborsi elettorali; 

02... Autoridursi una parte dei loro stipendi, diarie e privilegi istituzionali e di stato; 

03... Non fare alleanze, accordi, inciuci, intrighi e compromessi di nessun genere con la vecchia classe politica, governativa e dirigenziale; 

04... Rispettare coerentemente e il piu’ fedelmente possibile il loro programma preelettorale; 

05... Istituire il “reddito di cittadinanza” per i cittadini poveri e per tutti coloro che non c’e’ la fanno e che non bastano a se stessi; 

06... Istituire on line la democrazia diretta facendo votare gli iscritti per la formulazione delle leggi e per le decisioni politiche piu’ importanti e significative.... E infine settimo punto... Gli eletti dovevano soprattutto realizzare e portare e buon fine l’obiettivo primario piu’ volte da loro dichiarato e conclamato; cioe’ quello di mandare pacificamente e definitivamente via a casa dai loro posti di potere tutta la precedente, preesistente, invadente e onnipresente classe politica e di governo, sia di destra, di centro e di sinistra che negli ultimi 50 anni, hanno saccheggiato le ricchezze del nostro paese e si sono assegnati , e continuano a riservarsi e ad assegnarsi , sempre pero’ fra di loro, i piu’ inauditi e inconcepibili privilegi, e tutti i piu’ impensabili, possibili ed enormi vantaggi e benefici economici, istituzionali, di stato e di casta fra cui...lo ricordiamo... 

01... Le altissime retribuzioni, i lauti stipendi, le ricche diarie, i sostanziosi gettoni di presenza e gli ingenti e abbondanti compensi istituzionali, di governo e di stato... 

02... Le sfarzose e lussuose auto blu con autisti, apriporte, lampeggianti, sirene e scorte ... 

03... I sostanziosi, consistenti e generosi vitalizi... 

04... Le pensioni d’oro a vita per se stessi, per le loro famiglie, per i loro coniugi e per le loro future generazioni; 05... La conservazione a vita degli enormi e illimitati benefici e privilegi di casta... 06...il mantenimento a vita natural durante delle cariche istituzionali e di stato con uffici, segreterie, segretarie, servitu’ scorte, portaborse, spese e concessioni di ogni tipo... Senza considerare poi i mille altri vantaggi, benefici, favori e i grandi privilegi individuali, familiari, di casta, di clan e di gruppo che sono impensabili e intollerabili e che non esistono e non sono contemplati in nessun altro paese libero, civile e democratico del mondo occidentale ...stati uniti compresi... Ecco cari amici, in breve, che cos’e’ il movimento 5 stelle di cui noi italiani, e tutti coloro che lo sostengono dovremmo essere degni e fieri di averlo inventato e realizzato... Il voto amministrativo di ieri 11 giugno, pero’ e la relativa perdita dei consensi elettorali purtroppo dimostrano che la stragrande maggioranza degli italiani, fra cui anche moltissimi attivisti, aderenti e votanti del movimento 5 stelle, non hanno ancora ben compreso la grandiosita’ di questa fenomenale, portentosa e pacifica rivoluzione politica, economica,culturale, libertaria e democratica in atto nel nostro meraviglioso paese ad opera del movimento 5 stelle... Ma poco importa... Come accade in ogni grande evento rivoluzionario il popolo, spesso,lo percepisce e lo capisce, purtroppo, solo a posteriori...speriamo che poi non sia troppo tardi, per il bene e il benessere di questo paese... Viva il movimento 5 stelle... Viva la costituzione italiana... Viva l’italia e l’europa unita...questa e’ la dura verita?... Alla prossima...



Nessun commento