Ultim'Ora

Attualità. Successo della Nazionale della Lega italiana sbandieratori, c’erano anche quelli di Lucera

La Nazionale sbandieratori LIS a Levanto4 (foto com.) ndr.
di Redazione

LEVANTO (SP), 28 LUG. (Com. St.) - La Nazionale italiana sbandieratori si è esibita a Levanto, in Liguria, in occasione della celebre Festa del Mare. 
Applausi da parte di migliaia di spettatori accorsi per la due giorni di festeggiamenti in onore di San Giacomo. 

Ancora un’uscita di successo per la Nazionale della Lega italiana sbandieratori. Dopo la trasferta in Repubblica Ceca dello scorso giugno, in cui una delegazione ha anche incontrato il ministro dei Beni e delle attività culturali Dario Franceschini, gli azzurri si sono esibiti a Levanto, in Liguria, nel corso della celebre Festa del Mare, manifestazione che si è svolta il 24 e il 25 luglio in onore di San Giacomo apostolo, patrono dei marinai.

In trentacinque, tra sbandieratori e musici della LIS, si sono cimentati in sfilate e coreografie spettacolari che hanno incantato le migliaia di spettatori accorsi per la due giorni di festeggiamenti che prevedevano grandi rievocazioni tra cortei storici, tornei medievali, processioni e suggestivi fuochi d’artificio sul mare. 
Le bandiere della Nazionale, insieme a quelle dei Gruppi Sbandieratori Città di Levanto e di Fivizzano (MS), hanno contribuito ad accendere la già colorata festa che celebra nascita del Comune di Levanto.

Gli azzurri presenti a Levanto provengono dalle compagnie di Avigliano, Calenzano, Città della Pieve, Corinaldo, Grugliasco, L'Aquila, Legnano, Montefalco e Lucera, da cui sono partiti in cinque: il capitano Mario Angelilli, Francesco Calabrese, Giacomo Minafra, Giusy Foschino e Daniel Simonetti.

La Nazionale è l’orgoglio della Lega Italiana Sbandieratori e rappresenta un punto d’incontro tra le quasi cinquanta compagnie affiliate. Gli atleti gareggiano e si esibiscono sotto un’unica bandiera col tricolore, ma ognuno con il proprio costume, mantenendo quindi la propria identità, al fine di rappresentare in maniera importante l’Italia e la sua tradizione nell’arte dello sbandierare. 
Sono oltre 90 i suoi componenti e sono stati selezionati nell’aprile scorso dai CT Stefano Giovannetti (per i musici) e Marco Barcherini (per gli sbandieratori).




Nessun commento