Ultim'Ora

Cinema. Nicola Losapio: calciatore per un giorno

Nicola Losapio. (foto com.) ndr.
L'attore biscegliese ospite dell'evento di beneficienza "Donare é vita"

di Redazione

BARI, 13 LUG. - Da "Quo Vado" a "Braccialetti Rossi", sono stati tanti i ruoli interpretati da Nicola Losapio nel corso della sua carriera fra cinema, teatro e televisione. Il 2 luglio, però, il noto attore biscegliese ha "interpretato" la parte del calciatore nella squadra di "Attori e Comici Baresi", uno dei team protagonisti del primo quadrangolare di calcio"Donare è vita", in memoria di Nicola Mastronicola. L'evento, svoltosi allo stadio San Pio di Palese, aveva come obiettivo la sensibilizzazione dell'opinione pubblica sul tema della donazione degli organi, dei tessuti e delle cellule. Il folto pubblico accorso ha visto sfidarsi il team "Donare è vita", la squadra delle "Forze dell'Ordine di Bitonto", il team di "Attori e Comici Baresi" e la squadra della "Pink Bari". "Sport e Spettacolo sono due facce della stessa medaglia. Entrambi sono grandi fonti di aggregazione, capaci non solo di intrattenere ma anche di sensibilizzare il pubblico su grandi tematiche sociali. Sono sempre felice di partecipare a eventi come questi e contribuire, nel mio piccolo, a realizzare gli obiettivi di tali iniziative." Ha detto Nicola Losapio che, insieme a simpatici compagni di squadra comeBrando Rossi e Piero De Lucia del "Mudù", si sono divertiti a intrattenere gli spettatori con una professionalità sorprendente. Nicola Losapio si è detto molto contento della riuscita dell'evento, aggiungendo: "Come tutti i personaggi che ho interpretato, anche il ruolo del calciatore è stata una sfida che sono felice di aver superato. Quando l'obiettivo è la beneficienza, dobbiamo essere sempre pronti a metterci in gioco per un bene più grande: quello della collettività.". 



Nessun commento