Ultim'Ora

Attualità. “Migliorarsi a piccoli passi”, la seconda edizione

Durante un evento precedente del suddetto progetto (foto) ndr.
di Redazione

FOGGIA, 28 AGO. (Com. St.) - Si stanno formando le squadre di “Migliorarsi a piccoli passi”, grande iniziativa di piazza rivolta ai bambini della Capitanata che si terrà a Foggia il 17 settembre. 
Sarà un’occasione per giocare e imparare a valorizzare se stessi e l’ambiente in cui si vive, per poi impegnarsi a rispettarlo.

Si stanno già formando le 20 squadre che parteciparenno alla seconda edizione di “Migliorarsi a piccoli passi”, grande iniziativa di piazza rivolta ai bambini di Capitanata che si terrà a Foggia il prossimo 17 settembre in una intera giornata dedicata al “bello”. Ciascuna squadra sarà composta da un team di professionisti (fotografo, parrucchiere, visagista e costumista) e da dieci bambini di età compresa tra i 6 e i 10 anni. 

L’obiettivo della manifestazione è quello di insegnare a duecento piccoli cittadini a mettere in risalto tutto quanto li circonda, partendo da se stessi, in modo da esaltare la bellezza del contesto in cui vivono, valorizzando le vie, le piazze e gli angoli della città. Ogni squadra trasformerà in set fotografico una precisa location a cui sono abbinati un trend e un colore, imparando a conoscere, attraverso il gioco e l’aiuto di esperti, il patrimonio storico, artistico, architettonico del Capoluogo. Si offrirà ai bambini la possibilità di guardare con occhi nuovi l’ambiente circostante e quindi a rispettarlo. 

“Migliorarsi a piccoli passi” è organizzato dal lookmaker lucerino Carlo Ventola,  che quest’anno si avvale della collaborazione di Federmoda Confcommercio Foggia, del supporto attivo del Foto Cine Club, del Comitato civico “Gente di Foggia”, dell’Ats Parcocittà, nonché del patrocinio del Comune di Foggia - Assessorati Cultura e  Attività produttive.

La partecipazione è aperta a professionisti e bambini di tutta la Capitatanata. Per iscriversi basta andare sul sito egidiostudio.com e compilare l’apposito modulo.

La prima parte della giornata sarà dedicata al gioco. Un ruolo fondamentale lo avranno i colori e le loro combinazioni, che i bambini potranno apprendere con l’aiuto dei team. I piccoli saranno immersi nel colore con il quale lavoreranno, si sporcheranno, dipingeranno e di cui porteranno il nome. Nel pomeriggio si animeranno i venti set fotografici sparsi per la città, dove si creeranno i vari “trend” (etnico, elegante, punk, romantico, hippie, ecc.) abbinati a uno scorcio preciso di Foggia.

È previsto un premio per il team che avrà realizzato gli scatti fotografici che avranno rappresentato meglio lo spirito dell’iniziativa e i valori che vuole trasmettere, e che quindi saranno riusciti a esaltare, a valorizzare e a raffigurare il “bello” nel suo insieme. A valutare il materiale fotografico saranno una giuria tecnica e una popolare su Facebook, dove saranno pubblicate tutte le immagini.
Anche quest’anno la giuria tecnica si presenta di pregio con la presenza, tra gli altri, di Nicola Loviento, presidente del Foto Cine Club di Foggia, di Lino Albanese, presidente onorario di Federmoda Foggia, del noto stilista foggiano Francesco Paolo Salerno. 

Per informazioni:
Carlo Ventola (Egidio Studio Parrucchieri – Lucera) 
cell. 347 7418045
Marina Corvino (Federmoda Foggia)
cell. 347 0057169



Nessun commento