Ultim'Ora

Cronaca. Con "Le vie del mare" libretti di guida sicura dalla Municipale di Foggia

Durante le fasi di controllo (foto) ndr.
di Nico Baratta

FOGGIA, 7 AGO. - Prosegue con zelo e senso responsabile l'attività messa in campo  dalla Polizia Locale di Foggia per la viabilità sicura sulle vie del mare. Il notevole flusso di automobilisti che dal capoluogo dauno raggiungono nei weekend le zone marittime, prevalentemente garganiche, ha dovutamente messo in allerta chi provvede alla sicurezza stradale. Con il progetto "Le vie del mare" il Comando foggiano della Municipale durante i sabati e  le domeniche ha svolto numerosi controlli. Oltre ai canonici per il rispetto del Codice della Strada, gli agenti della Polizia Locale hanno consegnato agli automobilisti un promemoria contenente consigli sulla guida sicura e responsabile. 
"Da quando è partito il progetto "Le vie del mare", dall'1 luglio 2017, - ci fa sapere un agente della Polizia Locale di Foggia impegnato sul campo- l'automobilista ha consapevolezza della nostra presenza e soprattutto dei consigli che diamo man nano che svolgiamo il nostro lavoro. Difatti vediamo che tutti hanno la cintura di sicurezza, non sono alla guida con smartphone alla mano e che l'automezzo rispetta le norme prescritte. E questo è un dato importante per tutti. Come pure per i motociclisti che  indossano il casco con tanto di auricolare per il cellulare. Lo stesso dicasi per chi si mette in viaggio con il camper. Noi continueremo -conclude l'agente- con il nostro progetto perché stiamo ottenendo ottimi risultati sul piano della prevenzione più che repressione, e questo conforta noi e chi come noi crede nella guida sicura, serena e responsabile ".
A dar man forte al già certo quadro descritto dall'agente, si è voluto interpellare al telefono il Segretario della Uil Fpl Polizia Locale di Foggia, il dott. Stefano Berardino: "Dal primo luglio ad oggi il numero delle multe è notevolmente e favorevolmente calato, segno che questo sforzo che gli operatori di Polizia Locale stanno facendo sta raggiungendo il suo obiettivo, ovvero maggiore sicurezza e rispetto delle regole.





Nessun commento