Ultim'Ora

Bisceglie (Bat). Sorpreso a spacciare in strada, arrestato pusher 35enne dai carabinieri [CRONACA DEI CC. ALL'INTERNO]

La droga sequestrata. (foto cc.) ndr.

di Redazione

BISCEGLIE (BT), 22 SETT. (Comunicato St.) - I Carabinieri della Tenenza di Bisceglie hanno arrestato un 35enne, già noto alle forze dell’ordine per reati della stessa indole, poiché resosi responsabile di detenzione ai fini dello spaccio di sostanze stupefacenti. L’operazione, portata a termine nella serata di ieri, rientra nell’ambito del potenziamento dei servizi preventivi e repressivi posti in essere per il contrasto al fenomeno dello spaccio nell’area urbana. Nello specifico, i componenti di una pattuglia in servizio nella centralissima Via Imbriani, hanno avuto la prontezza di notare il sospetto comportamento di un uomo che, in atteggiamento di attesa, alla vista del veicolo militare, ha reagito in maniera scomposta, dandosi alla fuga a piedi e liberandosi, contestualmente, di un involucro. Il tentativo di farla franca è durato tuttavia pochi metri, atteso che i militari sono riusciti a raggiungerlo ed a bloccarlo. La successiva perquisizione, tanto sul posto che presso il vicino domicilio, ha consentito quindi di rinvenire e sequestrare 29 grammi di marijuana già suddivisa in dosi e pronta per lo spaccio, nonché una esigua somma di danaro contante, ritenuta il provento dell’illecita attività. Per il 35enne sono così scattate le manette e su disposizione della Procura della Repubblica di Trani è stato condotto presso la propria abitazione e sottoposto agli arresti domiciliari in attesa di giudizio. 

La droga sequestrata. (foto cc.) ndr.
MONOPOLI (BA): CARABINIERI SCOPRONO CENTRALE DELLO SPACCIO. UN ARRESTO 

I Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile di Monopoli (BA), nel corso di uno specifico servizio antidroga, hanno arrestato un 60enne, con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Ieri sera, i militari hanno fatto irruzione in un appartamento nella periferia di Monopoli, dal quale, nei giorni scorsi era stato notato un insolito andirivieni di persone. Nel corso della perquisizione, i Carabinieri hanno rinvenuto e sequestrato 12 dosi di cocaina pronte per essere spacciate, vari quantitativi di hashish e marijuana, un bilancino elettronico, circa 500 Euro in contanti, materiale per il confezionamento e documentazione relativa alla contabilità dell’attività di spaccio. Il proprietario dell’immobile, un insospettabile pensionato del luogo, è stato arrestato, mentre due giovani, ritenuti complici dell’uomo, sono stati denunciati a piede libero. Il 60enne è finito agli arresti domiciliari presso la propria abitazione a disposizione della competente A.G..



Nessun commento