Ultim'Ora

Cronaca. Monte Sant'Angelo (FG), coniuge minaccia nuovamente la moglie e viene arrestato per stalking

Maltrattamenti coniuge (foto di repertorio) ndr.
di Redazione


MONTE SANT'ANGELO (FG), 26 OTT. (Com. St.) - I Carabinieri della Compagnia di Manfredonia, nello specifico quelli della Stazione di Monte Sant’Angelo, hanno tratto in arresto per il reato di atti persecutori (c.d. stalking) il 51enne GATTA Michele Pasquale. 

L’uomo, che già il 5 giugno scorso era stato sottoposto alla misura cautelare del divieto di avvicinamento ai luoghi frequentati dalla parte offesa, a seguito delle denunce presentate dalla ex moglie per atti persecutori nei suoi confronti e alla conseguente attività investigativa messa in atto dagli uomini dell’Arma di Monte Sant’Angelo, il 22 settembre 2017 aveva violato la misura cautelare cui era sottoposto, in quanto si era avvicinato alla ex moglie ed al nuovo compagno di lei minacciandoli pesantemente. 

Alla luce quindi della violazione delle prescrizioni già imposte con precedente provvedimento cautelare, delle nuove gravi minacce espresse e delle possibilità che con tali gravi condotte possa incidere sulla formazione della prova in atto per i fatti precedenti, i Carabinieri hanno così chiesto e ottenuto una più grave misura cautelare alla Procura della repubblica di Foggia, quella degli arresti domiciliari, disposta dal Tribunale, cui è stato sottoposto.



lagazzettameridonale.it © All Rights Reserved (Tutti i diritti di questo articolo sono Riservati)

Nessun commento