Ultim'Ora

Eventi. Lecce, al Castello Carlo V il Congresso Internazionale METROARCHAEO2017

La locandina (foto) ndr.
di Redazione

LECCE, 24 OTT.  (Com. St.) - Si svolgerà al Castello Carlo V di Lecce dal 23 al 25 ottobre il Congresso Internazionale METROARCHAEO2017 - "Metrology for Archaeology and  Cultural Heritage"  un congresso sulle tecnologie fisiche, chimiche, informatiche innovative applicate al Patrimonio Culturale.
Il congresso è organizzato dal CEDAD il CEntro di DAtazione e Diagnostica del Dipartimento di Matematica e Fisica "Ennio de Giorgi", dal Dipartimento di Ingegneria dell'Innovazione dell'Università del Salento, dall'Università del Sannio e dal CNR-IBAM.
Il congresso vedrà la partecipazione di ricercatori esperti del settore provenienti dall'Italia e dall'estero che discuteranno delle applicazioni delle piu' moderne tecnologie per la datazione, diagnostica, fruizione e valorizzazione dei beni archeologici e artistici.
Chiarmen del congresso sono i professori Lucio Calcagnile, professore ordinario di Fisica Applicata e direttore del CEDAD dell'Università del Salento e il Professore Pasquale Daponte, ordinario di misure elettriche ed elettroniche dell'Università del Sannio.
Il congresso si articolerà in sessioni orali e poster su tematiche che spaziano dalla datazione e la diagnostica di materiali archeologici alle prospezioni geologiche, dalle tecniche 3D e di realtà virtuale ed aumentata, all'utilizzo del laser per il restauro architettonico.
La dottoressa Claire Pacheco, direttrice del laboratorio AGLAE (Accelerator du Gran Louvre pour l'Analyse Elementaire) del Museo del Louvre, la professoressa Clementina Panella dell'Università di Roma "La Sapienza", titolare degli scavi archeologici sul Palatino, il professore Francesco D'Andria, professore emerito dell'Università del Salento che per decenni ha diretto gli scavi a Hierapolis in Turchia e il prof. Danilo Bersani dell'Università di Parma, esperto di diagnostica dei beni culturali con la tecnica Raman terranno le keynote lectures.
La giornata inaugurale di domani, 23 ottobre, sarà allietata dal coro polifonico dell'Università del Salento, diretto dal maestro Luigi De Luca, che si esibirà con brani di Beethoven, Bellini, Rossini, Mascagni e Verdi. 

L'evento verrà trasmesso in diretta streaming sul canale YOUTUBE del CEDAD: https://www.youtube.com/channel/UCublQjuOMxsRZJ9fk2-Ybng/
In allegato il programma della prima giornata.
Maggiori informazioni sul sito: www.metroarcheo.com



Nessun commento