Ultim'Ora

'Tutti a Tavola' - Pranzetto lampo di pesce al burro ed erbe

Pesce al burro ed erbe. (foto com.) ndr.

di Helena Ancona

BARI, 30 OTT. - Divido la mia vita tra Bari e Taranto e non è difficile immaginare quanto possa essere ossessionata dal pesce! Adoro il sapore del mare, quell'inconfondibile mineralità che ti lascia la bocca buona dopo un ottimo pranzo di pesce. L'unico inconveniente è sviscerarlo, pulirlo, cucinarlo. Comporta tempo e a volte non ne ho molto. Allora ho ideato una strategia vincente da sfoderare per un pranzetto di pesce lampo in giornate come queste. Tre mosse: Primo- recatevi al mercato del pesce e acquistate calamari e gamberoni freschi, pratici e veloci da pulire; Secondo- preparate un burro espresso alle erbe arricchito con pan grattato e pepe nero macinato; Terzo- mettete il pesce nel forno caldo, chiudete e vi prometto che nel versarvi un calice di bianco e apparecchiare la tavola il pesce sarà pronto; morbido, gratinato e profumatissimo. Sentirete che esplosione! 
Ingredienti per 4 persone: 

8 gamberoni rossi freschi 
6 calamari 
3 seppioline 
Pan grattato 
Parmigiano reggiano 30 gr 
Rosmarino fresco 
Salvia fresca 
Prezzemolo fresco 
Burro chiarificato 60 gr 
Vino bianco secco 
Sale 
Pepe 

Pulite i gamberoni eliminando solo il carapace del corpo, lasciando quindi testa e coda. Pulite seppie e calamari svuotandoli delle loro interiora e tagliateli a striscette con delle forbici. Tritate grossolanamente le erbette fresche al coltello e unitele in una ciotola al burro precedentemente ammorbidito. Mischiate con una forchetta finché non otterrete la consistenza di una pomata. Aggiustate di sale e pepe. Nella stessa ciotola unite il pesce pulito e un goccio di vino bianco, mescolate. Sistemate il pesce in una pirofila, meglio se di vetro e cospargete il tutto con del pan grattato e parmigiano grattugiato. Mettete in forno statico a 180 gr per 20 minuti. Accompagnate questo piatto ad un'insatatina fresca con misticanza e formaggi. Un pranzo leggero ma non privo di scintillio. Risultato garantito! A prova dei più sopraffini tra i palati.



lagazzettameridonale.it © All Rights Reserved (Tutti i diritti di questo articolo sono Riservati)

Nessun commento