Ultim'Ora

Bari. La Polizia cittadino nigeriano di 29 anni, senza fissa dimora ritenuto responsabile di estorsione, violenza, minaccia e resistenza a pubblico ufficiale

La Polizia cittadino nigeriano di 29 anni, senza fissa dimora. (foto P.S.) ndr.

di Redazione

BARI, 23 NOV. (Comunicato St.) - Nei giorni scorsi, a Bari, la Polizia di Stato ha tratto in arresto Emmanuel Joseph, cittadino nigeriano di 29 anni, senza fissa dimora, ritenuto responsabile di estorsione, violenza, minaccia e resistenza a pubblico ufficiale. L’uomo si è avvicinato ad un’auto che transitava all’interno del parcheggio del centro commerciale “Santa Caterina” ed ha chiesto con irruenza dei soldi all’autista ed una sigaretta al passeggero; i due, che erano agenti in borghese del Commissariato di P.S. Bari Nuova-Carrassi, impegnati in un’attività di polizia giudiziaria, si sono immediatamente qualificati ma l’uomo, incurante, li ha minacciati riferendo che se non avessero pagato, avrebbe danneggiato l’auto. Nell’immediatezza il cittadino extracomunitario ha tentato di allontanarsi ma è stato prontamente fermato e tratto in arresto, nonostante un tentativo di fuga durante il quale ha anche colpito gli agenti.



lagazzettameridonale.it © All Rights Reserved (Tutti i diritti di questo articolo sono Riservati)

Nessun commento