Ultim'Ora

Cronaca. Atto intimidatorio a Raffaele Ferrantino, la solidarietà del sindaco di Foggia, Franco Landella

Auto in fiamme (foto di repertorio) ndr.
di Redazione

FOGGIA, 03 NOV. (Com. St.) - “A Raffaele Ferrantino esprimo, a titolo personale ed istituzionale, la mia più completa solidarietà per l’ennesimo atto intimidatorio subito. Il presidente del Consiglio di Amministrazione di Ataf SpA continua ad essere il bersaglio di una violenza scellerata e vile, di intimidazioni vergognose, la cui paternità sono certo che le Forze dell’Ordine e la Magistratura sapranno individuare e punire in modo esemplare.
Alla famiglia di Raffaele Ferrantino, costretta a vivere in questo clima orrendo di perenne paura, rivolgo il mio abbraccio caloroso e quello dell’intera Amministrazione comunale che ho l’onore e l’onere di rappresentare.
Sono sicuro che non saranno le intimidazioni vigliacche a fiaccare l’impegno e la dedizione con cui il presidente di Ataf SpA sta svolgendo il suo incarico nel solo ed esclusivo interesse della nostra comunità. E noi saremo al suo fianco, così come accaduto sino ad oggi, in quest’attività complessa e difficile, di grande responsabilità e di profondo sacrificio, per la quale a Raffaele Ferrantino confermo e ribadisco il nostro ringraziamento più sincero”.


lagazzettameridonale.it © All Rights Reserved (Tutti i diritti di questo articolo sono Riservati)

Nessun commento