Ultim'Ora

Teatro. Al Duse con TILT, Caterina Firinu porta in scena la forza delle emozioni

Una immagine dello spettacolo. (foto M.C:) ndr.

di Maria Caravella

BARI, 24 NOV. - Ultime repliche al teatro Duse per TILT, spettacolo tragicomico di e con Caterina Firinu, compagnia teatrale: “Tiberio Fiorilli.” Uno spettacolo non consueto. All'inizio quasi un corpo a corpo con il pubblico che non accetta il metodo interattivo della protagonista, che sembra quasi mettere in imbarazzo gli ignari spettatori che si erano recati a teatro per visionare un piacevole spettacolo-scacciapensieri. Si tratta invece di una sfida, un gioco in cui emozioni e sentimenti assumono una nuova forma per esprimersi. La performance ripercorre le vicende di Eva, una donna di mezza età con alle spalle una vita vissuta di corsa, ancorata alle convenzioni, agli schemi del quotidiano che l'hanno spersonalizzata. Eva finalmente riesce a liberarsi da qualsiasi forma di costrizione e ...... mentre la prima parte dello spettacolo si sviluppa in modo quasi bizzarro attorno ai piccoli gesti della quotidianità, condizionata "dall'obbligo" nell'utilizzo di macchine e computer e alla conseguente incapacità della protagonista di stare al passo con la tecnologia. Nella seconda parte invece ....... ripercorrendo a ritroso il proprio io “nascosto”...... la protagonista facendo riaffiorare i ricordi di un passato ricco di esperienze felici o dolorose ma vere, cerca di far venir fuori se stessa. Sara' proprio la riscoperta di un vissuto dimenticato che permetterà ad Eva di risvegliarsi, di rompere le catene e volgersi verso un nuovo modo di essere “diversa” ma “libera”. Lo spettacolo sembra essere cucito, come fosse un vestito perfettamente indossato su misura da Caterina Firinu, che lo ha modellato a sua immagine e somiglianza anche dandogli una cornice estetica e musicale che ne identifica le origini sarde, che parlano di un popolo di orgogliosi e indomabili guerrieri con una forte identità sociale e soprattutto con un dialetto che non è un dialetto ma una bellissima lingua dalla grande musicalità. Un esempio di forza con cui la Firinu si identifica sprigionando tutta la sua forza e il suo talento.



lagazzettameridonale.it © All Rights Reserved (Tutti i diritti di questo articolo sono Riservati)

Nessun commento