Ultim'Ora

Bari. Merce sequestrata dalla polizia locale pronta per la consegna alle associazioni onlus

La merce sequestrata. (foto Com. Ba) ndr.

di Redazione

BARI, 4 GEN. (Comunicato St.) - Nell’ambito delle attività della Polizia Locale – settore Annona – sulla vendita abusiva e per la lotta alla contraffazione, anche questa mattina sono stati sequestrati decine di capi di abbigliamento, contrassegnati con marchi di griffe contraffatte, durante un controllo al mercato di via Salvemini, nel quartiere Poggiofranco. Come spesso accade, anche oggi alcuni venditori di merce illegale hanno tentato di reagire nei confronti degli agenti impegnati nei controlli, che hanno in ogni caso trattenuto la merce sequestrata. Gli accertamenti e le verifiche proseguiranno nei prossimi giorni anche negli altri mercati giornalieri. I capi d’abbigliamento requisiti oggi, insieme alla merce oggetto di sequestri nei mesi scorsi, saranno censiti e destinati alle onlus del territorio che hanno presentato istanza al Comando di Polizia Locale per destinarli alle famiglie e alle persone in difficoltà. Solo negli ultimi mesi la Polizia Locale ha sequestrato nel corso delle proprie attività: 33 pigiami, 166 cinture da uomo, 256 camicie, 22 canotte, 59 pantaloni, 410 paia di calze, 25 bermuda, 100 ombrelli e 460 paia di scarpe di ogni tipo, per adulti e bambini. Le associazioni che ad oggi hanno fatto istanza per ricevere i prodotti sono: associazione Chiccolino Onlus, Croce Rossa italiana, Agape, Emporio della solidarietà e dei servizi, Caritas e l’orfanotrofio di Bari di via Celso Ulpiani.



lagazzettameridonale.it © All Rights Reserved (Tutti i diritti di questo articolo sono Riservati)

Nessun commento