Ultim'Ora

Taranto. Ilva: accesso atti del sindaco, l'azienda fa diniego

Manifestazione contro l'inquinamento a Taranto (foto L.Manna) ndr.

di Luciano Manna


Il comune non può acquisire i documenti Ilva
TARANTO, 24 GEN. – L'istanza di accesso atti presentata dal comune di Taranto il 21 dicembre 2017, ai sensi della legge 241 del 7 agosto 1990, "Nuove norme sul procedimento amministrativo", per conoscere il "Piano industriale Am InvestCo presentato in sede di offerta" e "Contratto 2016 di trasferimento stipulato tra Ilva e A InvestCo" riceve l'opposizione degli interessati, e cioè i commissari straordinari del Gruppo Ilva e Am InvestCo S.r.l.

I motivi che portano a rendere tale documentazione inaccessibile anche al sindaco di Taranto Rinaldo Melucci vengono giustificati con motivi inerenti la riservatezza della procedura di cessione dei complessi aziendali Ilva, ed in particolare, si legge nel documento inviato al sindaco da parte della dirigente del Ministero dello Sviluppo Economico, per questioni commerciali ed industriali relative all'attività dell'acquirente. Per questi motivi non viene accolta la richiesta ed in ultimo si fa presente al comune di Taranto che questa richiesta è stata fatta anche all'Autorità giudiziaria in via istruttoria con il ricorso al Tar.


Sembra alquanto surreale che il sindaco di una città non possa leggere documenti inerenti l'acquisizione del siderurgico Ilva da parte di un privato e da cui dipende il futuro di migliaia di operai e delle aziende dell'indotto, oltre, naturalmente, alle questioni legate all'ambiente. Un nuovo episodio che si aggiunge ai precedenti intercorsi tra MISE e comune di Taranto in cui da parte del Ministero e dei commissari di governo che gestiscono il siderurgico  non è emerso il buon senso e massimo rispetto nei confronti del primo cittadino di Taranto e nei confronti di una intera città che in questa poco chiara cessione vede ancora una volta calare le decisioni "dall'alto". Ma è anche abbastanza chiaro che il sindaco Melucci proseguirà in merito alla complicata questione Ilva con una politica determinata e nel rispetto della legalità in difesa dell'intera cittadinanza tarantina.



lagazzettameridonale.it © All Rights Reserved (Tutti i diritti di questo articolo sono Riservati)

Nessun commento