Ultim'Ora

Teatro. Al Forma di Bari tutto esaurito per il simpaticissimo spettacolo di Uccio De Santis: MUDU’ CHE NATALE !!!

Una immagine dello spettacolo. (foto M.C.) ndr.

di Maria Caravella

BARI, 3 GEN. - Tante luci colorate, un grande albero di Natale un microfono e un palcoscenico, che Uccio De Santis riesce a riempire con la sua verve e soprattutto con il suo entusiasmo e la sua semplicità nel far divertire. Accompagnato da un cast d'eccezione Umberto Sardella, Antonella Genga e parte dell’Orchestra da Favola: al piano Aquilino De Luca, alla chitarra e alla Voce: Joe Belviso, alla batteria: Gianfranco Masi e alla voce: Daniela Desideri; per dare vita a quattro indimenticabili serate al teatro Forma di Bari dal tutto esaurito con lo spettacolo MUDU’ CHE NATALE !!! Come le grandi star Uccio si fa attendere, ma una volta sul palcoscenico non la smette di sorprenderci con l'arte della comicità. Comincia subito con l'instaurare con il suo affezionato pubblico un dialogo che parte dal palco e coinvolge la platea, il tutto si protrarrà per tutto il corso dello spettacolo. Uccio De Santis cerca di spiegare le caratteristiche della sua comicità, partendo dalle barzellette che secondo il suo dire, si ispirano rigorosamente alla realtà. 
De Santis con gag aneddoti divertenti, ispirati al quotidiano è riuscito ad animare la serata, dando vita ad uno show raccontato, che ha avuto inizio facendo riferimento al repertorio classico delle barzellette del "Mudu", per arrivare poi a parecchi riferimenti alla sua vita privata, partendo della sua famiglia, dal papà medico, alla madre poliedrica artista nell'arte del riciclare i regali di Natale, che dopo un lungo giro quasi sempre ritornavano al mittente. Uccio De Santis si è rivelato uno show man completo, cantante, attore e simpatico intrattenitore in una carmesse che ha rievocato i momenti più coinvolgenti dei Mudu" anticipando anche la nuova serie che andrà in onda, quanto prima, su Telenorba. Non sono mancati i tanti momenti per coinvolgere il pubblico e .... così Uccio. sgama chi dorme e stana gli spettatori più ritrosi per portarli sul palcoscenico e farli diventare parte integrante dello show......... Numerosi i momenti interattivi con il pubblico in platea, rievocando tutti i tormentoni del Mudu. E se le barzellette prendono spunto dalla realtà, non potevano mancare quelle sui medici, gli elementi tecnologici e quelle mitiche sui carabinieri. "Come ho cominciato? Lavoravo nei villaggi e facevo fare il ballo del mudu, cosi avevo già pronta la sigla per la trasmissione." Si passa poi a parlare della crisi del matrimonio: e di tanto altro ancora che riguarda la quotidianità. Bravissimo e appropriato nel ruolo di spalla il simpaticissimo Umberto Sardella. Grande showgirl e intrattenitrice canora a 360 gradi Antonella Genga, una delle migliori esponenti del Teatro made in terra di Bari. Molto apprezzati i momenti musicali che hanno trasportato tutti nella magica atmosfera natalizia. 
Uno spettacolo brillante, simpatico, veicolo di allegria e spensieratezza a cui non sono mancati anche brevi momenti per la riflessione. Ospite d'eccezione Luigia Caringella che ha potenziato la verve del gruppo con simpatici interventi. Oltre alle foto e i selfie con il pubblico ad allietare la conclusione degli spettacoli, ogni sera l’estrazione di 5 Viaggi per due persone offerti da Balkan Express !!!



lagazzettameridonale.it © All Rights Reserved (Tutti i diritti di questo articolo sono Riservati)

Nessun commento